UFFICIALE A2 – Cantù, colpo playoff: firmato Luca Vitali

Acqua S.Bernardo Pallacanestro Cantù è lieta di comunicare di vedere l’atleta Luca Vitali, classe 1986, bolognese, dal ruolo di trequartista. A 36 anni dai prossimi 9 anni, Vitali è un gioco di 201 centimetri con tutte le spalle una lunga e significativa carriera. Con la maglia della Nazionale Italiana, è stato al 29° posto di tutti i tempi per presenza: 148 partite con la selezione maggiore, quarto giocatore in attività, dato solo a Datome, Aradori e Belinelli; Con i colori azzurri ha fatto parte dell’ultima edizione dei Mondiali, nel 2019, l’altra all’Europeo del 2013. Cantù ritrova il direttore generale Alessandro Santoro, con il quale aveva condiviso, dal 2016 al 2021, l’esperienza a Brescia.

LA GARA

Nel corso della sua carriera, in Serie A, Vitali ha indossato le nove maglie diversity di Siena, Sutor Montegranaro, Olimpia Milano, Virtus Roma, Virtus Bologna, Vanoli Cremona, Reyer Venezia, Brescia e Napoli. Con la società partenopea, con la quale la salvezza ha conquistato la scorsa settimana, il suo trascorso più recente. A queste tappe si aggiunge anche una breve parentesi lì, in Liga ACB, con la squadra spagnola del Gran Canaria. Nel massimo campionato italiano Vitali è stato quasi 500 presenti, con più di 3.500 punti realizzati e 1.744 assist, secondo solo a Gianmarco Pozzecco in questa speciale classifica di tutti i tempi, a -28 dal primato. Il suo record individuale di assist in una partita singola, 18, raggiunto in debita occasione. Più volte la partecipazione al torneo internazionale per club con 66 presenze e 440 punti in EuroCup ed EuroLega; Nella sua ultima competizione ha un massimo in carriera di 32 punti, ottenuto con la maglia del Milan nel 2009.

«Avevamo promesso all’ambiente di non lasciare nulla de trieste – ha commentato il presidente della Pallacanestro Cantù, Roberto Allievi – e che abbiamo imprigionato un giocatore prima dell’inizio dei playoff, così è estato. Tutto questo va nella direzione di essere ancora più competitivi e di provare a giocarci tutte le possibilità possibili per competere fin alla fin, provando a raggiungere il massimo del risultato che merita Cantù ei canturini; i nostri soci, gli sponsor e non certo per ultimo, tutti i nostri tifosi. Luca Vitali rispecchia tutto ciò che è presente nelle nostre aspirazioni. Un manager di grande rilievo nazionale e di elevata forza tecnica, che era certo di contribuire molto al miglioramento del nostro gruppo, al quale non attribuiva e merito di essere portato nel migliore dei modi ai playoff, che ormai sono porte».

Luca Vitali, che ha indossato la maglia numero 7, vedrà il francobollo la mattinata di domani. Ulteriori dettagli verranno comunicati ai media interessati.

Add Comment