Rugby serie A, per i romagnoli l’ultimo trasferimento dalla stazione è a Noceto

Il campionato di Serie A è arrivato alla battuta finale. Domenica è in programma il penultimo turno e per la RFC romagnola è il turno della prova al campo del Rugby Noceto (inizio ore 15:30, Stadio Nando Capra di Noceto), l’ultima volta fuori dalla prima fase della finale in casa con il Perugia. Le due squadre si ritrovano per questo derby emiliano-romagnolo dopo appena due mesi dal confronto serrato dell’andata, who has see and cookies avere la meglio per 20-19: c’è aspetta darsi un Noceto determinato a riscattare questo risultato, anche per Manterrò il vantaggio in classifica (37 i punti degli emiliani, 31 il bottino dei galletti).

Il Romagna dal canto suo arriva a questo apppuntamento dopo le due vittorie con Napoli e Catania, che hanno confermato il bel momento della Squadra, protagonista di un finale di stagione in crescendo sia sul piano del gioco che dei risultati. Davanti a un avversario di qualità come il Noceto bisognerà vicino a continuare la sua questa strada e servirà una solida performance e acccorta in tutte le fasi de a partita de certo non deprive di insidie. Per la partita con il Catania sono 26 i giocatori convoti: Babboni, Burioli, Buzzone, Cesari, Donati, Fantini, Fiori, Gallo, Greene, Lamptey, Lepenne, Manuzi, Marini, Maroncelli, Martinelli, Mazzone, Onofri, Pirini, Scermino, Sergi, Sgarzi, Sparaventi, Tauro, Urbinati, Vincic, Zani. Arbitro dell’incontro è Lorenzo Imbriaco (Bologna).

Add Comment