Progetto Livorno ko, in semifinale la Sub 13 della Pallavolo Grosseto

GROSSETO – Due bei successi su tre gare perle squadre giovanili della Pallavolo Grosseto. Vince e convince l’U13 Luca Consani, vincendo per 3 set ao (25-12; 25-08, 26-24) ancora una volta davanti al pubblico, secondo numerosi per i quarti di finale al Volley Life Project Livorno. Le grossetane hanno preso subito in mano le redini della gara, imponendo il proprio gioco, concedendo solo qualche sbavatura ma aggiudicandosi la semifinale. La Mister Ilaria Colella ha anticipato la possibilità di effettuare varie sostituzioni per dare spazio a tutti gli atleti, tutti degni dello slancio e della spesa che in tutti hanno incontrato. Convocati: Viola Armini, Clara Balestri, Ginevra Consani, Sabrina Delli Castelli, Odessa Di Rienzo, Viola Murzi, Giovani Gaia, Sofia Guidoni, Luigina Iaccarino, Giulia Muzzi, Camilla Peri, Chiara Priori ed Emma Rossi.

Dopo un malato di quasi due mesi, il Centro Estetico Under 16 ha fermato con un bellissimo 3-1 l’insidiosa trasferta all’Elba in Coppa San Giulia. Grande impgno e buoni ritmi di gioco per le maremmane, che fanno regire bei miglioramenti. Ragazze coraggiose, ne abbiamo passate tante e ci divertiremo. Atleti presenti: Gaia Buonocore, Rachele Balestri, Carlotta Scotto, Benedetta Guerrini, Ester Ducchi, Elisa Di Clemente Lisa Montoli, Vanessa Banchi, Nicole Innocenzi e Clara Sestini.

Meglio premiato dal gruppo Luca Barbarossa Grosseto nel Campionato di Prima Divisione per 3 set a 0 (20-25; 21-25; 22-25). La squadra di Spina si è presentata al Pisa con solo otto ragazze di cui tre liberi mentre gareggiava in piena formazione. Spina ha inventato la formazione giocando con due raiser ed il libero, Loguercio di Banda.
“Risposta grintosa delle mie giocatrici – ha detto il tecnico – che hanno venduto face la pelle. Magari con un pizzico di convinzione in più il risultato sarebbe stato sicuramente diverso. Comunica con coraggio”.

Add Comment