Pallavolo. Fenera Chieri ’76: sempre al centro Alessia Mazzaro


Alessia Mazzaro (Foto Matteo Masó)

La terza conferma Reale Mutua Fenera Chieri ’76 perché la fase successiva è quella centrale Alessia Mazzarò. Fresco della convocazione per la seconda tappa collegiale con l’Azzurra Nazionale (a Firenze dal 3 al 13 maggio), anche per lei, al pari di Kaja Grobelna e Francesca Bosio, sarà il quarto anno in biancoblù. Un’altra certezza su cui continuerò a raccontare.

«Sono molto felice di continuare il progetto con Chieri – Spiega Alessia Mazzarò – Ho la possibilità di continuare a lavorare con qualcuno di ragazze con cura per tre anni e questo è un punto di grande vantaggio, e anche con il nostro allenatore che non aveva un lungo progetto da portare a termine. Mi sento stimolata da tutto questo, sia per quanto riguarda gli allenamenti sia per poter continuare a giocare con questa squadra. Vogliamo creare qualcosa di sempre migliore». Quali prospettive e quali obiettivi per il 2022/2023? «Sicuramente non la mia insoddisfazione mai – risponde Alessia – Voglio crescere sotto tutti i punti di vista, dai fondamentali. In questi anni ho avuto l’opportunità anche di fare un laboro su me stessa rispetto all’aggressività in campo e quel che posso osare alle compagne. Sento che l’anno prossimo potrei dare qualcosa in più alla squadra anche a livello caratteriale perché mi sento di poter essere un punto di riferimento. Un muro che si affaccia sui bei numeri ma non nascondo che vorrei rientrare nella classifica delle prime tre muratrici della stagione; con la squadra, cercheremo di confermarci ma puntando più en alto. Vedremo la squadra se ci crederete con le nuove ragazze. Sono sicuro che lavoreremo sodo anche il prossimo anno e sono entusiasta».



Vista di:
38


Add Comment