MotoGP, come riderai delle sorti Yamaha? Il padre di Dovizioso – Notizie

Con il diciassetsimo posto ottenuto al termine del Gran Premio di Spagna, è rimasto a 8 punti il ​​​​​​bottino di Andrea Dovizioso dopo le prime sei gare della stagione. Un numero che non può essere certo lasciare soddisfatto un veterano come lui, che però Non mi diverto con questa Yamaha M1 del team WithU RNF.

Niente di nuovo, ma Dovizioso ha l’idea chiara


Subito dopo il GP è stato disputato un giorno di test, di cui hato: “Non abbiamo materiale da provareci siamo concentrati nel fare probe di bilanciamento pesi. Andata un pochino meglionon da dire “Rischio di guidare diversamente”, ma quello che abbiamo provato il mio permesso di fermare un piccolo margine”. Perché vendo l’ultima versione della Yamaha, ma non era necessario provarne la forza, come è dovuto al pilota ufficiale: “Di pezzi nuovi ce n’erano pochi e li hanno testati nel team interno. E dall’alto della sua esperienza è convinto dire una cosa: “Un forcelone per avere più grip non funziona. Questo è un perfezionamento, non un cambiamento. Ci vuole più tempo, decideranno di non farlo”.

salva anche tu

moto gp

MotoGP, la foto più bella della vittoria di Quartararo al GP del Portogallo

Chi comanda è (precisamente) Quartararo


Per ribaltare la situazione e scoprire che la presa di cui tanto ha bisogno c’è solo una seconda modalità il “Dovi”: “Bisogna modificare l’aliquota lorda. Nessuno sa esattamente cosa toccare e in quella modalitàperò bisogna iniziareMio”. È vero che non sono bravo a fare il campione in Carica e il leader in campionato: “Ero felicemente concentrato e molto felice Fabio Quartararo e si sta giocando il campionato anche quest’anno. Ci sta. Non vai a mettere tutte le energie in una cosa che non stai trattando come una priorità. posso capire”. Il ragionamento non fa una piega.

MotoGP, il team RNF vicino ad Aprilia per la prossima tappa

Add Comment