DRONE A TRAMOGGIA ANDRONI. RESTREPO NON CE LA FA, AL GIRO CI SARA’ TAGLIANI

GIRO IN ITALIA | 03/05/2022 | 14:10

«Abbiamo selezionato gli otto corridori che rappresenteranno la nostra squadra al Giro d’Italia. La scelta è stata dettata dalla condizione dimostrata nelle quattro gare a tappe – Giro di Turchia, Giro di Sicilia, Giro delle Alpi e Giro di Grecia – considerata indicativa. Per lo slancio profuso ei buoni piazzamenti ottenuti, tutti i nostri atleti si meritano la convocazione per la corsa rosa. Per gli infortuni che hanno subito, purtroppo, non schierare i due forti: Eduard Grosu e Jhonatan Restrepo. Se è causa di perdere decisamente importante per la nostra squadra, sappiamo meglio di questa avversità con determinazione ed entusiasmo e se siamo certi di poter offrire ai nostri tifosi nuove grandi emozioni» con questa parole Drone Hopper CEO Androni Giocattoli Gianni Savio parliamo delle scelte che hanno portato tutte le definizioni della formazione alla via del Giro venerdì da Budapest.

Gli otto saranno Mattia Bais, Jefferson Cepeda, Andrii Ponomar, Simone Ravanelli, Eduardo Sepúlveda, Filippo Tagliani, Natnael Tesfazion, Edoardo Zardini. Direttori sportivi Giovanni Ellena e Alessandro Spezialetti.

VERSIONE INGLESE

“Abbiamo selezionato gli otto corridori che rappresenteranno la nostra squadra al Giro d’Italia. La scelta è stata dettata dalla condizione dimostrata nelle quattro gare a tappe – Giro di Turchia, Giro di Sicilia, Giro delle Alpi e Giro di Grecia – ritenute indicative. Per l’impegno e le buone posizioni ottenute, tutti i nostri atleti avrebbero meritato di essere convocati per la Corsa Rosa. Purtroppo, a causa degli infortuni che hanno subito, non potremo schierare i due forti velocisti: Eduard Grosu e Jhonatan Restrepo. Sono due sconfitte decisamente importanti per la nostra squadra, ma a queste avversità sapremo reagire con determinazione ed entusiasmo e siamo sicuri di poter offrire ai nostri tifosi nuove grandi emozioni” con queste parole il CEO di Drone Hopper Androni Giocattoli Gianni Savio parla delle elezioni che hanno portato alla definizione della formazione al via del Giro di venerdì da Budapest.Gli otto saranno Mattia Bais, Jefferson Cepeda, Andrii Ponomar, Simone Ravanelli, Eduardo Sepúlveda, Filippo Tagliani, Natnael Tesfazion, Edoardo Zardini. I direttori sportivi Giovanni Elena e Alessandro Spezialetti.

Copyright e copia TBW

Add Comment