Cuore Dinamo, Treviso apre la strada nel finale

TagsDinamo AcademyLa Dinamo lotta con orgoglio e gioia nel secondo match alla Next Generation Cup di Pesaro, ma deve cedere nel finale a Treviso 85-92, ma se faceva freddo. Sassari rimonta 19 punti di svantaggio nell’ultimo quarto, sembra crollare, invece rimane in partita e ci crede fino alla fine. Non bastano 6 giocatori in doppia cifra e il 43% regala 3 punti.

L’approccio non è dei migliori, Treviso impone improvvisamente la legge del più forte, 6-0 inizialmente che diventa 18-6 costringendo la Dinamo alle corde. Sassari se sblocca in attacco, Pisano gioca un’altra bella partita, insieme alla sorpresa di Biolchini, preziosa nel corso della partita. Rtail è il bomber di punta, Tachiridis ha provato a fare una spallate nel dipinto, il trevigiano Poser è una macchina, al 10′ è 28-19 por Treviso.

Nel secondo quarto se vedeva il più grande Sassari, Biolchini aveva un grande impatto, il Banco si godeva l’errore del Nuttribullet e veniva punito a campo aperto. I veneti ho cercato di respingere a prima volta la rmonta della Dinamo que prima se si avvicina con un canestro di Rtail (32-34), pori subisce un parziale che la ricaccia indietro (32-40). Nel momento più delicato la squadra di Carlini gioca il suo canestro più grande, il break è micidiale, 11-0 e si divide sempre con la bomba libanese (43-40). Qui se entra Torresani segna 5 punti consecutivi con una rimonta e Poser lancia il sorpasso nel breve tempo (46-51 al 20′)

Il terzo quarto sembra il film già visto con Milano, Sassari fa rima nel bel match at a met tempo (51-58) segnando solo 5 punti pori subisce un parziale de 13-5 che la spinge sotto di 15 (56-71). Sembra il preludio alla fuga di Treviso che spinge sull’acceleratore, in apertura di ultima frazione gli avversari arrivano ache a +19 (61-80). parte finita? Neanche per sogno, Biolchini lotta come un leone, la Dinamo trova canestri anche di Luca Sanna, Pisano e il duo Tachiridis-Rtail, Gherardini regge l’urto dentro l’area, 13-0 e tutto riaperto 3′ dalla fine (74 -80 ). Il Banco di prova in tutte le maniere, arriva sempre lì ad un passo (79-82) ma Treviso merita la vittoria, ricco sempre indietro la squadra biancoblu, premio con Torresani poi con Tadiotto e Poser, la bomba di Vettori chiude il confronto, vincono i veneti ma bravissima Dinamo che esce a testa altissima.

Domani sabato 7 maggio ultima partita controlla la Fortitudo Bologna alle 11:30

Dinamo Sassari: Sanna 10 (0/2 2p 3/7 3p), Pisano 10 (5/7 0/1), Gherardini 10 (4/10 2p 13 rbs), Rtail 18 (3/8 4/6 7 rbs) , Tachiridis 21 (8/18 1/2 7 rbs), Basoli, Piredda, Biolchini 14 (2/4 2/5 4/9 tl), M.Piredda, G.Carta (0/1 0/2), Palazzi , Capre 2 (1/3 2p). Tutti. Carlino

Sassari, 6 maggio 2022

Ufficio Comunicazione Dinamo Banca di Sardegna

Add Comment