Cantù sceglie l’esperienza e piazza il colpaccio: Vitali

Luca Vitali in maglia Azzurra

Un po’ più di 24 ore dalla fin del mercato, il S. Bernardo rompe gli indugi e ingaggia il play/guardia di Napoli

Colpo S. Bernardo Cantù, che – ormai è certo ea quanto risulta a La Provincia – ingaggia Luca Vitali e se si prepara ai playoff ancora più da prota. Poco dopo 24 ore dal termine del weekend di mercato per la serie A2, la società del presidente Roberto Allievi ha concordato con il play-guard 36enne (giusto lunedì prossimo), riduce la fresca cessione con il Gevi Napoli Il protagonista dopo l’altro degli ultimi e decisivi minuti della vittoria di Domenica sarà Bologna sul Campo delle Fortitudo.

Vitali, per stare bene, arriva in Brianza con un paio di mesi abbondanti di ritardo, in visita che fu uno dei papabili all’epoca del taglio di Robert Johnson e dell’infortunio di Luigi Sergio. Esperienza da ventare, il giocatore di San Giorgio di Piano vanta anche 149 presenze nella Nazionale maggiore. Nel quintetto di Sodini potrebbe occupare tre regole: oltre a quella dovuta a consoni di play e guard, dall’alto dei suoi 201 centimetri è utilizzabile ache ala piccola.

Perfettamente in forma, raggiungere fine a oggi si potrebbe allenato a Napoli e serata già Cantù. Dove tra gli altri ritroverà Marco Cusin, con lui a Cremona, e Sandro Santoro, il gm dei suoi anni a Brescia. Il S. Bernardo ha così forte Vitali voluto che alla Gevi, impegnata domenica nell’ultimo giro del campionato di A, riceverà un compenso economico.


© RIPRODUZIONE PRENOTAZIONE

altri articoli

Articoli più letti

Add Comment