Bottas: “Possiamo fare bene su ogni pista” – F1 Piloti – Formula 1

L’ultimo GP della tappa, disputato sul circuito di Imola, ha coinciso con il miglior risultato personale di Valtteri Bottas da quando quest’ultimo veste la tuta dell’Alfa Romeo; grazie al 5° posto siglato in Emilia-Romagna, che ha ottenuto il precedente record della sesta posizione per Sakhir, il finlandese se si prepara ora a disputare il weekend di gara miamiReso speciale dalla prima volta della Formula 1 su questo nuovo tracciato di recente costruzione.

Il numero 77, peraltro si riduce per un momento di relax vissuto in compagnia di sua moglie, sembra dun que tutte le carte in regola per poter replicare un piazzamento nella top 10, perché come se l’ex pilota della Mercedes prevedesse: “Sono davvero entusiasta di correre a Miami – Ha imparato il vincitore di 10 GP – ho appena trascorso alcuni giorni negli USA da amici ed in sella a una bicicletta con la mia compagnia, Sono sicuro che la gara in Florida sarà uno spettacolo incredibile, come l’America è ormai abituata. Il potenziale per accogliere una gara divertente. Penso di aver pianificato il layout di aver fatto un buon lavoro sulla lettera, e spero che questo possa tramutarsi in realtà quando scendiamo in pista. Siamo arrivati ​​a Miami sapendo questo possiamo vivere un altro buona settimana – ha aggiunto – abbiamo segnato punti in ogni gara che abbiamo finito fina, e vogliamo continuare questo momento positivo. C’è a crescente senso di fiducia nella squadra, sappiamo che possiamo fare bene su ogni pista ed abbiamo le carte in regulare andare la fuori e osare il massimo”.

Una nuova sfida per te, ovviamente anche per l’unico pilota esordiente in Formula 1 in questa stagione arrivata Guanyu Zhoualla caccia di punti dopo esser giunto 10° proprio in occasione della cerimonia di apertura della coppa del mondo in Bahrain: “Miami è una buona opportunità per tornare in pista e continuare il nostro buon lavoro – ha spegato il cinese – Sono contento della progressione che sono fatto bene e voglio continuare a crescere per portare a casa più punti. Sono vicino alla top-10 nella parte più grande della bella stazione ferroviaria, a cinque minuti a piedi nella direzione principale. Non ho fretta e so che devo continuerò a lavorare sodo, poi i risultati deliveranno. La pista di Miami è, naturalmente, nuova per me, anche se è stata provata al simulatore. Lo è però per tutti quindi, da questo punto di vista, nascita per la prima volta allo stesso livello di tutti gli altri. Vieni sempre, dovremo massimizzare ogni sessione in vista delle qualifiche, assicurandoci di ottenere il massimo dalla nostra vettura. Sono fiducioso di poter trovare un buon risultato in questa bella settimana”.


VET | Alessandro Prada


PRENOTAZIONE RIPRODUZIONE




Add Comment