Volley femminile, analisi convoca Italia. Tanta abbondanza, non c’è spazio per Mingardi. E Folie… – OA Sport

Davide Mazzanti ha costellato la piazza con cui ha vinto gli Europei la scorsa estate. Il CT della Nazionale Italiana di Pallavolo Femminile non ha operato grossi stravolgimenti all’interno del gruppo che prepara ad affrontare l’intensa estate, culminando con gli attesissimi Mondiali tra Polonia e Olanda. L’Italia vuole essere protagonista Andrà caccia del titolo iridato dopo aver conquistato la medaglia d’argento quattro anni fa, affidandosi ormai a rosa assodata e dotato di enorme talento.

Certifico sono chiarire: Le opposte Paola Egonu, le schiacciatrici Miriam Sylla ed Elena Pietrini, le centrali Anna Danesi e Cristina Chirichella, la libera Monica De Gennaro. Nella cabina reale ci sarà un ballotaggio, misto ad alternanza, tra Alessia Orro e Ofelia Malinov, mangia se fosse vito durante la corsa continentale. Se provi a chiedere l’essenziale, fai attenzione se aggiungi Caterina Bosetti: Era presente in Serbia per disgrazia, ma ora si è ripreso e ha disputato un’ottima stagione, meritandosi il grande ritorno in Azzurra, prontamente per una spalla di lusso di banda.

C’è così tanta abbondanza che spiccano per assenze di lusso: Camilla Mingardi e Beatrice Parrocchiale. L’opposto di Busto Arsizio ha disputato una stagione mostruosa, ma Mazzanti ha optato per un’altra strada: convocazione meritatissima per Sylvia Nwakalor (grande a Firenze) e se è concentrata sulle schiacciatrici, rinunciando a un terzo opposto in rosa. Il libero di Monza, invece, determinandosi nell’annata delle brianzole, non è preda in considerazione per essere riserva di De Gennaro (sono comunque meritevoli Eleonora Fersino e Sara Panetoni).

Con la scelta tra Alessia Orro e Ofelia Malinov nella cabina reale, non se Carlotta Cambi è punteggiata come terza opzione per lei Ilaria Battistoni e Francesca Bosio. Spiccano poi altre due grandi assenzema un po’ telefonico ed entrambe al centro: se sapeva di Sarah Fahr (sfortunata ancora), manca anche Raphaela Folie che probabilmente sta affrontando e prosegue con una scintillante gestione del fisico ormai stesso chiaro. A completare il cast saranno così Marina Lubian, Sara Bonifacio, Federica Squarcini, Alessia Mazzaro: essere due valorosi per dare il giusto contributo a tutti i titoli. Annuncio di attenzione elettronico Alessia Gennari e Anastasia Gang Warcarte da usare al meglio.

Volley, analisi chiamata Italia. Il grande sconosciuto Ivan Zaytsev in un gruppo giovane e già vincente

LEGA ITALIANA PER NAZIONI PALLAVOLO FEMMINILE CALL

PALEGIATRICI: Alessia Orro, Ofelia Malinov, Ilaria Battistoni, Francesca Bosio

OPPOSIZIONE: Paola Egonu, Sylvia Nwakalor

SCHIACCIATRICIA: Alessia Gennari, Caterina Bosetti, Miriam Sylla, Elena Pietrini, Anastasia Guerra, Sofia D’Odorico, Alice Degradi, Terry Enweonwu, Elena Perinelli, Loveth Omoruyi

CENTRALE: Cristina Chirichella, Anna Danesi, Marina Lubian, Sara Bonifacio, Federica Squarcini, Alessia Mazzaro

LIBERI: Monica De Gennaro, Eleonora Fersino, Sara Panetoni

Foto: CEV

Add Comment