Niccolò Antonelli operato per sindrome compartimentale

Nicola Antonelli operazione riuscita. Risolto il problema della sindrome compartimentale al braccio dopo la fine del Gran Premio di Spagna. Altro evento difficile per ‘Nicco’, tutto casino in Moto2 con VR46. Proverò salterà programmati a Barcellona per il prossimo weekend, ma si lavora per essere nuovamente in forma in occasione della tappa in Francia.

Qualcosa non andava al braccio destro, uno strano dolore aveva compromesso la seconda parte di gara a Jerez. Un ritorno in Italia ecco svolti tutti i controlli del caso presso il Policlinico di Modena, a conferma della presenza della sindrome compartimentale. Di’ chi decide di intervenire all’improvviso: Niccolò Antonelli quindi è stato operato in mattinata dalla squadra del dottor Tarallo. Scatta subito la riabilitazione, ma chiaramente non sarà a Barcelona per i test citati. L’obiettivo del team VR46 è quello di gareggiare a Le Mans.

“La gara di domenica è stata dura” ha l’Antonelli. “Nei giri finali il dolore al braccio destro era diventato insopportabile.” È riuscito a corde e denti ed a conclusione la corsa, ma chiaramente serviva un’accurata valutazione della situazione. Dì che la decisione risolverà improvvisamente il problema con un intervento necessario. “Mio sono operato questa mattina, tutto è andato bien. Non vedo il tempo per iniziare la fisioterapia e tornare in pista il prima possibile!”

Foto: VR46 Racing Team

Add Comment