MotoGP 2022. Marc Márquez, tre Honda e una sensazione di ritrovar – MotoGP

Il pilota Hrc nella giornata di test a Jerez ha tre moto nel box e ha testato la diversità appendicis alari per cercare di far questa versione 2022. In una foto la si vede con l’orecchio teso attaccato ad un muro il rapporto del compagno Pol Espargaró ai tecnici Honda

4 maggio 2022

Domenica un salvataggio vecchia-maniera (VIDEO) questo è lo stato di grande interesse per tutti, lunedì e prova a Jerez con Tre Box Honda Nel, mamma Marc Marquez È un ancora lontano nel migliore dei modi e anche il feeling con l’RC213V non lo rende soddisfatto.

Il 93 arriva via dai quattro giorni di Jerez senza senza aver fatto un passo decisivo in avanti, neanche nei test di lunedì, dove ha provato diverse configurazioni di appendici alari. Marquez ha concluso il viaggio con il 15° tempo, a 0.804 da Zarco, il più veloce di giornata.

io Tempi nei test contati relativamente, soprattutto è il problema, come nel caso di Marquez, non è la curva asciutta. L’otto volte campione del mondo ha fatto 60 giri.

L’obiettivo era rendere la Honda 2022 più fluida e con un feeling migliore. Nelle foto potete vedere le varie versioni delle appendici alari adoperate da Marquez lunedì.

Curiosità: una foto se vedete anche Marquez appoggiato ad un muro con l’orecchio teso rivedere il rapporto e le impressioni del compagno Pol Espargarò, parlando con i tecnici Honda.

Dopo un decennio di giorni, a Le Mans, vedremo crescere la condizione di Marc e il suo rapporto con la RC213V, entrambi da poter lottare per il podio, cosa mai avvenuta quest’anno. Fino a ora ha ottenuto un quinto posto, dovuto sessanta e un quarto e due zeri.

Add Comment