MotoGP 2022. Lascerò davanti a Jerez è fondamentale, ea Le Mans? -MotoGP

Negli 10 anni na la pista l’autore della pole ha vinto 6 volte, ribando un concetto già ultimi espresso dai piloti: a Jerez è fondamentale partere davanti perché i sorpassi sono difficili. La situazione della pista francese, dal 2013 al 2021, è leggermente diversa

5 maggio 2022

Partire davanti al GP di Spagna a Jerez de la Frontera è fondamentale. L’hanno descritto, completato e sperimentato nell’ultimo fine settimana dell’anno. Quel chiamato Angel Nieto è un circuito in cui molto difficile supererò.

Per questo è davanti e imporre il proprio ritmo è fondamentale. domenica Pecco bagnaia È venuto dominando dalla partenza al traguardo, sottraendo freddo pur avendo alle calcagna un altro martellatore di giri perfetti: Fabio Quartararo.

La prossima tappa è in programma nel weekend del 15 maggio, se andrà a Le Mans in Francia. Ci siamo chiesti quanto sia importante la pole position a Jerez e quanto lo sia a Le Mans. Ecco quello che abbiamo ottenuto.

A Jerez è fondamentalmente il palo

nordlei traccia spagnola dal 2013 ad oggi, cioè in 10 gran premi per 6 volte l’autore della pole è arrivato primo al traguardo.

A tempo debito, 2016 e 2022, primi tre in griglia Sono ancora stati i primi tre al traguardo. Anno 2017 Anno 2020 prima ho dovuto in griglia sono arrivati ​​​​​​anche primi al traguardo. Nel 2013 e primi 5 in griglia se sono scambiati le posizioni ma alla fine erano loro i primi 5 al traguardo.

Solo nel 2018, 2019 e 2021 è cambiato completamente. L’anno scorso però, quando a vincere fu jack millerl’autore del polo Fabio Quartararo era limitato dalla sindrome compartimentale al braccio: era chiaramente il comando quando sopraggiunse il dolore e la fine del 13

A Le Mans se riesco a recuperare anche partendo da dietro

La pista francese nelle 9 edizioni dal 2013 al 2021 è arrivata 4 volte l’autore della pole: 2014 e 2019 Marc Marquez, 2016 Jorge Lorenzo e 2017 Maverick Vinales.

io rimescolamenti, io Recupero dammi retrovie e quindi i Sorpassi, Il circuito Bugatti è molto frequente. A differenza di Jerez, in Francia dal 2013 non se ho registrato partenze e arrivi nelle posizioni dei primi 2 o 3 piloti in griglia.

Insomma il GP di Spagna ha riportato sul primo gratino del podium la Ducati ufficiale ma, a parte la battaglia al 21esimo giro contro Jack Miller, Marc Marquez e Aleix Espargaro not si sono visti molti sorpassi, soprattutto nelle posizioni di testa con il duo Pecco – Fabio a martellare giri sull’1.37 alto e l’1.38 alto.

La musica potrebbe essere diversa dopo un decennio di giorni…

Add Comment