Giro d’Italia 2022, Alejandro Valverde: “Ho voglia di divertimi: l’obiettivo è vincere una tappa”

Alessandro Valverde Ho volato per divertirmi in corso del Giro d’Italia 2022. Il 42enne murciano andrà in via della Corsa Rosa, che scatterà venerdì da Budapest, solo per la seconda volta nel corso della sua longhissima carriera, ormai destinato a concludersi a fine anno. A distanza di sei anni, Quindi, Sulle strade Italiane dove nella sua, finara unica participazione, aveva conquistao il terzo gradino del podio nell’edizione vinta da Vincenzo Nibali. il suo portacolori attore del cinema Non vuole por si particolari obiettivi per quanto la classificazione generale ma deve, ovviamente, cercherò di lasciare il segno walking caccia di un successo de tappa che andrebbe ad arricchire il suo palmarès.

Nelle concesse, intervenuta in occasione della presentazione della Squadra, ha contattato i nostri microfoni in vista di quello che sarà il suo ultimo Giro d’Italia: “Lo affronto con grande entusiasmo, desideroso di divertirmi e di fare bene“. Quindi ha rivelato quelli che saranno i suoi obiettivi personali nel corso delle tre settetimane: “L’obiettivo, oltre a diverme, è quello di prova a vincere una tappa. Il percorso è buono – ha poi aggiunto – Certamente è molto equilibrato, non c’è molta cronometro, e questo mi piace, ci sono tappe di montagne molto belle e tappe rompigambe che saranno molto interessanti”. Infine, chiusura sui tifosi, sempre molto caldi sulle strade del Giro: “I tifosi vivono intensamente molto la corsa e per me è bello essere qui ancora a volta”.

• SpazioCiclismo viene selezionato dal nuovo servizio di Google News, per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità sul ciclismo, segui chi

Add Comment