DRONE A TRAMOGGIA ANDRONI. AL GIRO L’ESORDIO DEGLI SPONSOR IVARS E BRADO

GIRO IN ITALIA | 05/04/2022 | 15:43

Un bel ritorno e una bella novità. Alla vigilia della partenza del Giro d’Italia Drone Hopper Androni Giocattoli i saluti Il reddito dello sponsor di Ivars e Brado.

Già membro della squadra per qualsiasi tappa, Ivars, il punto vendita Vestone di Bresciano specializzato nella produzione di materie plastiche, ritorna a fianco del team con cui la sinergia se fosse rivelata più che mai vincente. Alla ricerca del 2022 nell’associazione c’è ancora di più con l’ingresso anche di Brado, azienda dell’universo Ivars che si occupa della produzione di sedute da ufficio con sede in Veneto.

sulla società di arrivo la parola del direttore generale Gianni Savio: «Ringrazio i titolari della Ivars per aver rinnovato la fiducia nella nostra squadra. Negli anni passati insieme abbiamo ottenuto risultati importanti grazie ai quali abbiamo offerto ai tifosi nostri belle emozioni que contiamo di innovare già in partenza dal Giro d’Italia». Gli fa eco il team manager di Drone Hopper Androni Giocattoli Marco Bellini: «Tornerò a lavorare con una realtà di alto profilo come Ivars. Cercheremo di sviluppare nel migliore dei modi la sinergia».

Dall’azienda, infine, c’è “soddisfazione per il ritorno di un sodalizio che so much da tutte le parti en passato”.

Loghi di Ivars e quello Brado del Giro d’Italia saranno presenti sui laterali delle maglie del team, oltre que naturalmente tutti i mezzi ufficiali della squadra.

VERSIONE INGLESE

Un gradito ritorno e buone notizie. Alla vigilia della partenza del Giro d’Italia Drone Hopper Androni Giocattoli saluta l’ingresso di Ivars e Brado come sponsor.

Già partner del team da alcune stagioni, Ivars, l’azienda Vestone bresciana specializzata nella lavorazione delle materie plastiche, torna insieme al team con cui la sinergia aveva avuto più successo che mai. In questo 2022 c’è ancora di più alla partnership con l’ingresso di Brado, azienda dell’universo Ivars che si occupa della produzione di sedie da ufficio con sede in Veneto.

A proposito dell’associazione giungono le parole del direttore generale Gianni Savio: «Ringrazio i titolari di Ivars per aver rinnovato la fiducia nella nostra squadra. In questi anni insieme abbiamo ottenuto risultati importanti grazie ai quali abbiamo offerto ai nostri tifosi grandi emozioni che contiamo di rinnovare dopo il Giro d’Italia. Gli fa eco Marco Bellini, Team Leader Drone Hopper Androni Giocattoli: “È bello lavorare di nuovo con un’azienda di alto profilo come Ivars. Cercheremo di sviluppare la sinergia nel miglior modo possibile”.

Da parte dell’azienda, infine, c’è “soddisfazione per il ritorno di una società che in passato ha dato tanto a tutte le parti”.

A partire dal Giro d’Italia, i loghi Ivars e Brado saranno presenti sui lati delle maglie delle squadre, oltre, ovviamente, su tutte le vetture ufficiali delle squadre.

Copyright e copia TBW

Add Comment