Pairetto-Sala Var, ecco cos’è successo

Luca Paretto, all’inizio del 2022, c’è uno status promosso da un arbitro internazionale. “Questa patacca da internazionale ha oneri e onori”, ha detto alla rivista ufficiale dell’AIA pochi giorni prima di direct Spezia-Lazio. La “patacca” purtroppo l’ha confezionata l’referio torinese insieme al Var Nasca di Bari e all’AVAR Valeriani di Ravenna: il Designatore Rocchi è furioso e fermerà fine a fine stagione non solo il pappagallo, ma anche l’assistente Perrotti e l’intera squadra arbitrale impegnata al Picco. Perché il traguardo vittorioso Acerbi al 90′ è forse la peggiore topica che si sia vista nell’era VAR. Non sono d’accordo che il portiere è fuori e che quindi tra Acerbi e la porta c’è una sola differenza è un errore inconcepibile.

Errore che permette alla Lazio di agganciare la Roma nella corsa all’Europa e accende la polemica (Mourinho). I biancocelesti rispondono attraverso una dichiarazione firmata dal presidente Lotito, intervenuto a Roma ossessionata dal pensiero della dritto e impegnata a distogliere l’attenzione dai suoi risultati deludenti.

Tornando all’episodio, è emerso secondo le ricotruzioni, c’è soprattutto un difetto di comunicazione. paretto fa riprendere il gioco in un minuto isatto, mentre a Lissone Nasca e Valeriani (Ovviamente poco chiari nell’invitare il collega ad aspettare) stanno ancora vedendo l’azione. Ecco perché non viene mandato in onda nessuna immagine con tracciate line: la ripresa del gioco è così frettolosa da non consentire un’accurata revisione. Una volta ricominciata la partita, no si può più tornare indietro: il disastro è servito. Per quanto riguarda il completamento per errore tecnico, è espressamente escluso dal protocollo in caso di malfunzionamento del VAR o del GLT, come nel caso di quasi ogni erronea decisione del VAR, di mancata revisione o della revisione effettuata in quasi che in realtà non lo contempliamo. La verità definitiva emergerà a breve: la notizia di oggi è che Rocchi, a fine stagione, renderà pubblico il dialogo tra Pairetto e la sala VAR!

Dall’8 al 13 maggio Nyon Pairetto, insieme Chiffi, ha partecipato alle prove fisiche e regolamentari previste dal nuovo arbitrato internazionale.

Add Comment