MotoGP | Il GP Portogallo 2022 secondo Brembo | P300.es

Segui l’antepremium Brembo del GP Portogallo MotoGP 2022

Dopo un poker di gare in Asia e America, la MotoGP parte in Europa per la 17a edizione del GP Portogallo, la terza all’Algarve International Circuit. Secondo e tecnici Brembo che lavorano a stretto contatto con il 100 per cento dei piloti del Mondiale MotoGP, l’Algarve International Circuit rientra nella categoria dei circuiti che sono moderatamente impegnativi per i freni.

In una scala da 1 a 6 se merita un indice di difficoltà 3. Ho continuato a mostrare che il caratteristico round difficile per i piloti calibra lo staccato, con il rischio di arrivare lungi in discesa o di frenare troppo presto in salita. E’ quindi fondamentalee dotarsi di una migliore pompa freno e regolarla sulle proprie necessità.

Zero attriti né torsioni con la pompa radiale Brembo per MotoGP

​​Lo sfarzo radiale Brembo è adottato da tutti i 24 piloti della MotoGP. Con questo sia la forza delle dita sulla leva sia quella della leva stessa sul pistoncino che agisce nello stesso senso, ovvero radialmente rispetto al punto di ancoraggio della pompa sul manubrio senza generare attriti né torsioni. In tale modalità non ho visto sono sprechi di energia.

Brembo depositò nel lontano 1985 il primo slip del radial pomp, crema per soddisfare la scelta delle corse, in particolare quella di un minore ingombro. L’anno in cui ha equipaggiato la Yamaha YZR OW di Eddie Lawson per l’anno in cui ha vinto il Campionato del Mondo della classe 500.

Tutte all’inizio le staccate più dure

In 10 delle 15 curve del tracciato lusitano e piloti della MotoGP ho utilizzato e frenato per un valore complessivo del giro di 32 secondi, per il 33 per cento della durata della gara. Per la Superbike le staccate sono medesime ma la durata è diversa: meno di 31 secondi al giro, pari al 31 per cento del tempo totale della manche.

I tre freni durante il tracciato non sono necessari per comprimere la curva 5 prime, inoltre c’è curva 13 la perdita di velocità, il distanziamento e il tempo di frenata sono superiori alla curva 3: inferiori, ma la decelerazione e la pressione del freno Brembo fluido. Dalla partenza alla bandiera a scacchi il carico totale sulla tassa sui freni supera di poco gli 8 quintali.​

MotoGP |  Il GP Portogallo 2022 secondo Brembo

Liquido freni a 14,1 bar

Dei 10 freni dell’Algarve International Circuit solo uno è classificato come impegnativo per i freni, un altro è di media difficoltà ei restanti 8 sono scarsamente impegnativi.

La staccata più dura per le MotoGP è la prima dopo il traguardo, complice un rettilineo di 969 metri: i prototipi passavano da 336 km/h a 120 km/h in 4,7 secondi in cui percorrono 259 metri. Per riuscirci i piloti sercitano a 4,7 kg di carico sul freno leva e la relativa decelerazione di 1,8 g tra la pressione del liquido dei freni raggiunge i 14,1 bar.​

Immagini di fonti e testimonianze: Brembo

Indicazione etichetta:

Add Comment