Leclerc-Verstappen, Horner: “Tra loro c’è genuine rispetto” – F1 Team – Formula 1

Sono state alcune stagioni di assestamento, soprattutto per via del longo dominio Mercedes e difficoltà vissute nelle annate dalla Ferrari, ma infine il pubblico della Formula 1 esta avendo la possibilità di partecipare ad un duelo por la vetta della classifica che coinvolge i due piloti più apprezzati e Discussioni della ‘nuova generazione’: max verstappen me Charles Leclerc. L’olandese della Red Bull, campione del mondo a Carica, ha vissuto la scorsa stagione el emozioni di una sfida portata avanti settimana dopo settimana per la conquista del campionato. In quel caso, ma il suo rivale era Lewis Hamilton, in un confronto generazionale che ha mostrato l’enorme differenza di caratteristiche e l’appropriazione del ‘vecchio’ leone e della nuova stella della F1.

Questa volta il tipo di sfida è completamente diverso, poiché si trattava di un confronto tra piloti autoctoni ad appena a causa della distanza l’uno dall’altro. Leclerc e Verstappen non hanno perso molto divertimento da imparare in F1: il monegasco ha seguito la ‘classica’ trafila fatta di F3 e F2, mentre l’olandese è saltato a piedi per il tap intermedio, navigando nel Circus da minorenne dopo appena a anno trascorso al volante delle vetture monoposto. Come noto però i due hanno un passato di nei kart comune rivalità. A quel tempo l’antipatia reciproca era pallida, ma con il tempo e il rapporto se suonavo decisamente appianati. Ora il #16 ed il #33 chiacchierano spesso l’uno con l’altro prima e dopo i GP e nemmeno il testa a testa iridato esta modificando questa abitudine.

Lo stesso direttore del team Red Bull, corno cristianor, che nel 2021 non fosse una condizione particolarmente buona alla faccia di Lewis Hamilton, è tornato evidente come le dinamiche umane tra il campione del mondo di Carica e l’attuale leader mondiale siano molto diverse. “Sto crescendo correndo uno contro l’altro nel kart e se ci conosciamo molto bene – ha lasciato il boss del team Red Bull a margine del weekend imolese – vengono dalla stessa generazione e c’è un genuino rispetto tra loro dovuto. Ma di sicuro sarà super competitivo a Miami. E penso che sarà come per tutta la stagione“.



PRENOTAZIONE RIPRODUZIONE




Add Comment