Punta agli Slam con Fognini come mentore

Non sorprende la crescita di Arnaldi: nel 2021 è stato uno dei principali scalatori della classifica a livello mondialeIniziando la stagione intorno alla millesima posizione e finendo accanto ai primi 350, con un ventiquattresimo match, grazie alle vittorie al torneo ITF di 25.000 dollari di Montepremium (a Bolzano e Skopje, in Macedonia) e al primo successo nel Sfidante.

Il tutto malgrado an avvio di stagione così così, con qualche problema fisico e la decisione di tornare ad allenarsi nella sua Sanremo, per Segnalo il suo allenatore molto giovani come il 32enne Alessandro Petrone e Matteo Civarolo, classe 1992. Un azzardo che ha pagato infretta, dando anche la possibilità di espandersi stabilmente con un artista di grande qualità come Gianluca Mager, sanremese come lui, e saltuariamente anche con Fabio Fogniniche non vive (più) ad Arma di Taggia ma ci passa spesso, e con Matteo si è allenato più volte.

E non è tutto, visto che lo stesso Fognini ha selezionato Arnaldi come una delle agenzie di gestione assistiti dalla sua neonata “Back to Next”, che annovera fra i clienti anche Flavio Cobolli, Matteo Gigante, Gianluca Mager e Thomas Fabbiano. Un buon modo per condividere la tua esperienza soprattutto con i più giovani, e ripristinerò una parte di tutto ciò che ha imparato in anni e anni di carriera ad altissimi livelli.

Add Comment