Pallavolo Comunicato Club Italia CRAI del 1 maggio 2022

Serie A2F: sconfitta per le azzurrine che cedono 3-0 con Sant’Elia

Un’altra battuta d’arresto per il Club Italia CRAI che viene eliminato per 3-0 (25-19, 26-24, 26-24) dal Campo dell’Assitec Volley Sant’Elia e perde la seconda posizione in classifica, l’ultima valido per la permanenza in A2. Nella 7ª giornata della Pool Salvezza, la partita è stata disputata oggi pomeriggio nel Palazzetto Dello Sport “Giulio Iaquaniello” a Sant’Elia Fiumerapido (FR), le azzurrine non sono riuscite a bissare il successo dell’andata e sono state sorpassate in classifica proprio dare le avversarie di oggi. Nel primo set le azzurrine non hanno softerto i girati in battuta dell’Assitec, nel secondo parziale non sono state abbastanza aggressive nel dare lo strappo decisivo alla frazione e nel terzo non hanno sfruttato a pieno il vantaggio acquisito.

Club Italia CRAI tornerà in campo sabato 7 maggio al Centro Federale Pavesi di Milano (o 16) per l’ultima partita della diretta Pool Salvezza Serie A2: nel recupero del 4° girone di andata, le azzurre hanno sponsorizzato il capolista Sigel Marsala Volley.

CRONACA – Oltre a questa penultima candidatura con il Pool Salvezza vivo Serie A2 il tecnico federale Marco Mencarelli schiera il sestetto composto dalla diagonale Passaro-Adelusi, dalle schiacciatrici Despaigne e Ituma, dalle centrali Acciarri e Marconato e il libero Ribechi. Mister Emiliano Giandomenico, per la Pallavolo Assitec Sant’Elia, fa scendere in Campo Saccani, Costagli, Vanni, Fiore, Lotti, Montechiarini e il libero Lorenzini.

Parte improvvisamente forte Sant’Elia che si porta in vantaggio (4-0) e ha le azzurrine a distanza (7-3). Il Club Italia CRAI si rimette en marcia con Ituma e Marconato e accorcia portandosi sul -1 (7-6). La rmonta no si compie e la formazione di casa può alungare di nuovo (11-8). Le azzurrine faticano a contenere le avversarie, soprattutto in battuta, e l’Assitec si riporta sul +4 (17-13). Il time out chiamato da coach Mencarelli non sortisce l’effetto sperato: lo schema casalingo mantiene il vantaggio (21-17) e chiudono a favore del primo set (25-19).

Buone notizie del secondo tempo per Club Italia CRAI: un ace di Despaigne vale +3 (4-1). Non tarda ad arrivare la reazione di Sant’Elia: squadra di casa piazza il break che vale parità (4-4) e sorpasso (5-4). Coach Mencarelli opta per un cambio: fuori Ituma dentro Esposito. Un asso di Acciarri ristabilisce l’equilibrio e le azzurrine contenute e tentate allungo delle avversarie (8-8). E’ sempre Sant’Elia a portare in vantaggio (10-8) e terrò a distanza i giovani della formazione federale (13-12). Altro cambio per il Club Italia CRAI: fuori Passaro e dentro Pelloia. Il Club Italia CRAI rischia di ristabilire la parità con un punto diretto di Acciarri (15-15). La formazione dovuta è andata avanti cinque punti per punto fino alla fine del set dove spuntarla ai vantaggi è ancora l’Assitec (26-24).

Club Italia CRAI cambia setto: Passaro torna in regale con Despaigne di fronte, Marconato e Acciarri al centro, Ituma ed Esposito in banda e Ribechi libero.

In avvio di terza frazione le azzurrine hanno prontamente rimbalzato il primo allungo di Sant’Elia (5-2) ristabilendo l’equilibrio (6-6). Il Club Italia CRAI allunga il passo (9-11), ma avrebbe il coraggio di ristabilire il match (11-11) e ricompattarsi per investire l’inerzia del set (14-11). Sant’Elia mantiene la lucidità necessaria per tenere a distanza il Club Italia (20-18). Nelle ultime 3 giornate consecutive del Passaro, ha piantato rimettere in corsa i giovani della formazione federale (23-22) che non ha rischiato la stampa. Sant’Elia vince il set (25-22) e partita e, con la quarta vittoria consecutiva, è in piena corsa per la salvezza: i 3 punti conquistati oggi valgono il sorpasso in seconda posizione sul Club Italia CRAI.

ASSITEC PALLAVOLO SANT’ELIA – CLUB ITALIA CRAI 3-0 (25-19, 26-24, 25-22)

SANT’ELIA: Saccani 3, Costagli 4, Vanni 3, Fiore 17, Lotti 19, Montechiarini 5; Lorenzini (a sinistra). Ne: Muzi, Cecchi, Nenni, Tellaroli. Tutti. Giandomenico.

CLUB ITALIA CRAI: Adelusi 6, Despaigne 8, Acciarri 8, Passaro 4, Ituma 8, Marconato 5; Ribechi (L), Micheletti, Giuliani, Pelloia, Esposito 14. Ne: Vighetto, Barbero (L), Nwokoye. Tutti. Mencarelli.

ARBITRATO: Somansino, Oranelli.

DURATA IMPOSTATA: 24′, 31′, 27′.

SANT’ELIA: 7 bis, 1 b, 5 mv, 12 et.

CLUB ITALIA CRAI: 11 bis, 10 b, 3 mv, 25 et.

Add Comment