MotoGP: giornata difficile per i piloti Ducati Pramac a Jerez

Dopo una qualificata combattuta, con almeno sedici piloti racchiusi in meno di un secondo, thatla di Jerez de la Frontera se a battaglia da proudi prospettava per i due centauri di Ducati Pramac. Purtroppo, incappati entrambi nelle rispettive cadute, non hanno raccolto punti.

Subito lì, Jorge Martin, era desideroso di recuperare da qualsiasi posizione, arrivando all’inseguimento dei primi. Scaduto dopo pochi giri è finito in ultima posizione e nonostante sia stato abile a riprendere la corsa, no ridotto lo svantaggio accumulato, selling sventolare per ultimo la bandiera a scacchi, with oltre un minuto e sette secondi di ritardo.

Zero punti anche per Johann Zarco, that dopo essere rimasto leggermente arretrato in partenza, stava tenendo il passo nelle posizioni. Purtroppo, quando mancavano ancora sedici è passato alla conclusione, il francese è uscito di scena con una scivolata, perdendo ogni possibilità di risultato.

Un’amara disdetta per il team di Paolo Campinoti che non ha specificato quanto bene si sia mostrato in questa prima parte di tappa. Manca ancora qualcosa per cogliere i risultati fino ad ora alla portata e sfuggiti nel momento decisivo. A peccato, data l’atmosfera che se si respirava al Circuito Angel Nieto, una volta che il pubblico ha colorato l’angolo della pista andalusa, rendendo il ritorno quasi sicuramente fasti dei tempi.

alex ricci

Add Comment