“Mi dispiace vedere in difficoltà Andrea Dovizioso” – OA Sport

Periodo di pausa per il Mondiale Superbike 2022 Dopo le prime due tappe iridate ad Aragon e Assen, in attesa di ripartire nel weekend 20-22 maggio sulla portoghese di Estoril track. Miguel Ruben RinaldiGrandi speranze per il campionato alle derivate di serie, non è ancora salito sul podium nelle prime 6 manche stagionali dimostrando un buon potenziale supporto a MotorLand con tre quarti di seguito.

Il romagnolo del Ducati Factory Team si è fatto fatica in Olanda, restando lontano dalle prime posizioni e accumulando pochi punti in campionato. Ad oggi il centauro della casa di Borgo Panigale è 6° nella classifica generale del Mondiale con una distanza di 66 punti dal leader (e compagnia della squadra) Spagnolo Alvaro Bautista.

Rinaldi ha disegnato un mini-bilance cugino del suo avvio di stagione:Stiamo camminando abbastanza bene per quanto la velocità, siamo sulla strada giusta, anche perché ho un compagno di squadra come Alvaro Bautista che va molto forte. Dobbiamo essere due Rosse là davanti“.

MotoGP, le citazioni iridate di Bagnaia “rimbalzano” verso l’alto. La “bolla” Bastianini è scopping

Ospite il box Ducati a Jerez de la Frontera per il GP di Spagna MotoGP, il 26enne riminese ha fatto visita anche al suo co-regionale Andrea Dovizioso in Yamaha: “Il mio supplente Ducati e Dovizioso, è un mio grande amico e il mio dispiacere è vederlo in difficoltà, ma sono vicino a buttargli il morale. E poi c’è Pecco Bagnaia in Ducati che sta fando davvero paura(fonte: corsedimoto.com).

Foto: WSBK.com

Add Comment