Warwick: “Hamilton il più grande di tutti i tempi” – F1 Piloti – Formula 1

Chi è stato il miglior pilota di Formula 1 di tutti i tempi? Una richiesta che spesso non trova risposta, complice la difficoltà di oggettiva nel mettere un confronto a suo tempo completamente diverso. In altri quasi, invece, ho visto appassionati che non hanno alcun dubbio, al punto da non considerarlo già citate differenze tra il pastato più o meno remoto ed il presente: c’è chi ha cuore l’indimenticato Ayrton Senna – che proprio Il 21 aprile 1985 ha conquistato la sua prima affermazione in F1 – ancorando Ricordano e vincendo Michael Schumacher e i suoi sette titoli iridati.

Un numero da record mondiale oggi condiviso Lewis HamiltonQuello che è ancora considerato il migliore dell’epoca e che ha continuato la propria carriera ininterrottamente dal 2007. Del resto l’ho visto come il più forte di sempre, ho visto un ex pilota come Derek Warwickspagnolo vieni ‘Il martello’ Autore di 4 podi in F1 conquistati nel 1984.

Il vincitore della 24 Ore di Le Mans 1992, intervistato da sport espressoNon ha infatti alcun dubbio nell’indicare Hamilton come il migliore della storia, motivando con determinazione la sua convinzione tuttavia che il suo pilota preferito stesse vivendo momentaneamente un periodo complesso sotto il profilo della competitività della sua Mercedes: “Sono un grande campione e non credo di avere molti argomenti per dire che non lo so il più grande di tutti i tempi – ha accettato – lo sto mettendo contro Senna e Prost, Fangio, Stirling Moss e Jackie Stewart, tutti pappagallo. È arrivato al suo sogno in un modo molto ordinato e dominante, godendosi il potenziale di un’epoca come la Mercedes. Dopotutto, non conosco tanti campioni del mondo che sembro male al volante di una macchina non competitiva, ed è quello che ha fatto Lewis”.

Per quanto riguarda la squadra Anglo-Tedesco, che attualmente sta attraversando un periodo di crisi a causa del cambiamento tecnico-normativo, Warwick rimane comunicato in modo affidabile in vista della stagione 2022, durante la quale la squadra avrà l’opportunità di risollevarsi: “Semina il concetto di Mercedes esageri la focena – ha aggiunto il 67enne, campione iridato sportprototipi sempre nel 1992 – L’unica cosa che vorrei dire è con persone come Toto Wolff e Ron Meadows se potessi cambiare. quella macchina torner competitivo e lewis vincerà, perché sta arrivando George Russell. Lewis sta lottando con la supremazia che, se la W13 tornerà ad alti livelli, potrà ancora candidarsi al mondiale“.


VET | Alessandro Prada


PRENOTAZIONE RIPRODUZIONE




Add Comment