USCITA U23. IL TEDESCO UHLIG BATTE MARCELLUSI E FAVRETTO. VIDEO e GALLERIA

Classe 2001 della Alpecin Fenix ​​​​​​Sviluppo, Henri Uhlig ha vinto la 75a edizione del Gran Premio della Liberazione per la categoria under 23. Nella manche delle Terme di Caracalla il giovane tedesco di Regensburg allo sprint ha regolato i compagni di fuga Martin Marcellusi, Romano della Bardiani Csf Faizanè, e Carlo Francesco Favretto friuliano della General Store Essegibi F.lli Curia. I tre sono andati all’attacco nel corso dell’ultimo giro, eludendo da un drappello di sei fuggitivi.

Una vera sorpresa quella del corridoio della nazionale di Germania, uno delle tre con Austria e Ucraina. Finora infatti il ​​​​​​ventenne di Regensburg non aveva mai colto risultati di rilievo nelle classiche internazionali, imitando tre Top 10 relativi allo scorso anno, mail fatto di fare parte del team di sviluppo dell’Alpecin Fenix ​​​​​​ testimonia con il team di Mathieu Van Der Poel Avese visto giusto nei suoi confronti.

La gara è vista principalmente dai timidi sviluppatosi nella parte finale di Favretto (General Store Essegibi), Nencini (Petroli Firenze Hopplà Don Camillo) e Calzoni (Gallina Ecotek Lucchini). A due giri dalla fin si univano a loro Uhlig, Marcellusi (Bardiani Csf Faizané) e Rizza (Parkpré) ma non c’era da part loro la voglia di procedere di comune accordo, così a giocarsi la victoria rimanevano il teutonico, Marcellusi e Favretto , finiti nell’ordine. Per Marcellusi un pizzico di delusione, dopo che aveva sperato di bissare sulle strade romane la vittoria per il Trofeo Piva di inizio mese.

Le tre giornate romane si chiudono così i battenti nella consapevolezza che la formula del rilancio è quella giusta, facendo di Roma il ciclistico della primavera con così tanto gare ma anche iniziative di contorno che hanno richiamato un foltissimo numero di appassionati.

ORDINE DI ARRIVO

01 Henri Uhlig Germania km 138/3:18:40 (41 818)

02 Martin Marcellusi Bardiani CSF Faizanè + 00

03 Magazzino Carlo Favretto-Essegibi-F.Ili Curia + 00

04 Kevin Bonaldo Team Qhubeka + 08

05 Nicolás Gómez Squadra Colpack Ballan + 08

06 Alberto Bruttomesso Zalf Euromobil Désirée Fior + 08

07 Federico Iacomoni Carnovali-Rime + 08

08 Davide De Pretto Zalf Euromobil Désirée Fior + 08

09 Magazzino Davide Vignato-Essegibi-F.Ili Curia + 08

10 Alessandro Pinarello Bardiani CSF Faizanè + 08

11 Luca Cretti Hopplà Petroli Firenze Don Camilo + 08

12 Valter Ghigino Hopplà Petroli Firenze Don Camilo + 08

13 Gal Glivar Adria Mobile + 08

14 Alessio Bonelli Biesse-Carrera + 08

15 Gebrihiwet Berhane Qhubeka Team + 10

16 Giosue Epis Carnovali-Rime + 10

17 Andrea Guerra Zalf Euromobil Desirée Fior + 13

18 Andrea Gatti Gallina Ecotek Lucchini + 13

19 Tom Lindner Germania + 13

20 Travis Stedman Squadra Qhubeka + 13

21 Francesco Carollo MG.K vs Colors for Peace VPM + 13

22 Andrés Mancipe Colombia Terra di atleti + 13

23 Nicholas Spinelli Maltinti- Banca di Cambiano + 13

24 Maksym Bilyi UC Monaco + 13

25 Andrea Alfio Bruno Parkpre Racing Team + 13

26 Alessandro Motti Carnovali-Rime + 13

27 Squadra Mikita Tur Onec + 13

28 Daniel Skerl Friuli ASD Cycling Team + 13

29 Pierre-Pascal Keup Germania + 13

30 Alex Tolio Bardiani CSF Faizanè + 13

Add Comment