un uomo se si presenta con tre aerei cargo e salva la Formula 1

Problema logistico con una nave che trasportava le apparecchiature di alcuni team di Formula 1 aveva messo a rischio la disputa del GP d’Australia: l’intervento provvisorio di Paul Fowler e di tre suoi cargo ha scongiurato l’annullamento della copertina di Melbourne del Mondiale F1 2022.

Nel fine settimana il Formula 1 Correrò di nuovo a Melbourne causa anni di assenza dovuti alla pandemia di Covid-19 ma Nell’ultima ora del GP d’Australia c’è stata una clamorosa cancellazione. Nel Paese oceanico c’è grande attesa per questa terza cappa del Mondiale 2022 che prometteva grande spettacolo (successivamente favorito così come il nuovo tracciato del tracciato che prevederà il numero record di ben 4 zone DRS) e che darà la possibilità di agli appassionati locali di tornare a vedere dal vivo e i protagonisti del Circo correranno per la prima volta del 2019. Nel 2020 infatti il ​​Gran Premio è stato annullato in occasione della prima sessione di sondaggi svincolati dall’imprevisto aumento della diffusione del coronavirus in tutto il mondo adesso il copione ha rischiato di ripetersi ma per problemi logistici.

La nave che contiene le attrezzature dei tre team di Formula 1dopo esser partita dall’Inghilterra con a ritardo In 11 giorni rispetto ai programmi iniziali, anche a causa dell’invasione russa che ha dato il via alla guerra in Ucraina, ha visto la sua tabella di marcia che prevedeva 42 giorni di navigazione successivamente rallentata. Non tanto seminato ma potrebbe raggiungere Melbourne entrò nella data prefissata al momento della partanza, ma un controtempo successivo aveva ridotto al luminino le chance che i container con i materiali delle tres scuderie arrivassero in tempo in Australia tanto che se stava accendendo in considerazione la possibilità di riprogrammare o annullare il GP d’Australia.

I difatti nave la settemana scorsa è stata bloccata a singapore with il rischio di non riuscire a fornire il materiale in tempo ai tre team que si faceva sempre più concrete. A che punto però c’è stato l‘intervento provvidenziale di un utente che ha di fatto risolto la situazione e scongiurato l’annullamento del GP d’Australia. L’uomo in questione si chiama paolo cacciatore e il suo ruolo è quello di vicepresidente della logistica di sport motoristici di DHL partner ufficiale della Formula 1. Il manager britannico è infatti volato dalla Gran Bretagna a Singapore e ha accelerato il trasferimento di materiale con tre merci aviotrasportate dalla sua compagniauno di loro è arrivato da Los Angeles e un altro dal Vietnam.

La griglia di partenza del GP Imola di Formula 1 2022

Sotto la supervisione di Fowler Il contenuto contenuto nelle attrezzature delle tre squadre di Formula 1 è stato quindi prelevato dalla nave, riconfezionato e caricato sui tre aerei (per Boeing 777 e un 767-300). Dopo l’immediata ripartenza con destinazione Melbourne per arrivare in tempo al circuito, e finire con la buona notizia Il materiale che arriva lunedì mattina al paddock dell’Albert Park con tutte le squadre che hanno avuto le rispettive apparecchiature in tempo per il regolare svolgimento del GP d’Australia, terzo round del Mondiale di Formula 1 2022.

Add Comment