Pallavolo Rossano significa “vittoria”: quasi nei playoff, ma… manca la partita decisiva

CORIGLIANO-ROSSANO – Udite udite: se il campionato finisse oggi, la Perla di Calabria Pallavolo Rossano Asd sarebbe nei playoff! Grazie a tutta la nettissima vittoria che abbiamo documentato in questo diritto e a tutta la contemporanea partita per 3-0 dell’Asd Philadelphia Cup al vicepresidente Bar Ettore Pallavolo Jonica, la squadra bizantina balza prepotentemente al sesto palo, l’ultimo utile per il suo promozione.

La Pallavolo Rossano Asd asfalta la Sinapsy Volley Soverato nel recupero del quattordicesimo round del ritorno del Campionato di Serie D Femminile in trasferta, al Palasport di Via Andrea Campagna al Sant’Andrea Apostolo dello Jonio (CZ). Come suggerito e parziale, esiste un dominio bizantino per tutta la durata della gara, conclusa in meno di un’ora. Piena conferma che i gialloblù hanno regalato l’antecedente vittoria dopo che Pasquale si è fermato contro la terza parte in laurea, la Rosa Volo Lamezia. Se offendono i due compagini più giovani del campionato.

Già nel primo set le sicurezzanesi parteno con autorità e: si vabito avanti. Il vantaggio se si allunga progressivamente e non rischia di riattivare il Synapsys: la location non rischia di conquistare il cambio in meglio, e se chiude sul 25-14.

La seconda frazione inizia mangia il cugino, con il gialloblù subito avanti. Ancora più flebile la reazione della Sinapsys ed il punteggio sempre di più. Stavolta si chiude in maniera ancora più netta. Nella terza parte, il Pallavolo Rossano accende il lungo dall’inizio e non se si ferma più. Il finale è tutto bizantino: si chiude senza storia sul 25-4.

Una vittoria di fondamentale importanza nella difficilissima corsa ai playoff. La Sinapsy fa rima fino a un certo punto, mentre Rossano prega per la notte, non ci sarà tempo per combattere nel prossimo turno se vincerà il proprio playoff contro il capoist Lory Volley Pizzo. Appuntamento a domenica primo maggio contro il capolista del torneo, ancora in campo avversaro, al Palasport di Via Nazionale a Pizzo. Ma ora è tempo di godersi questo bel successo.

Add Comment