Imperia, grande numero per la stampa rugbistica dell’istituto “Ruffini”.

Impero. Giunge alla fine, ma in realtà è un vero e proprio inizio, il collaborazione tra il sistema del rugby imperiale e l’Istituto di Istruzione Superiore “Giovanni Ruffini” di Imperia. In particolare, luiFederazione Rugby RivieraLa Franchigia Provinciale, ha svolto un’importante attività formativa durante l’anno scolastico, evitando il “periodo covid” come tre quarti buoni per evitare un placcaggio.

«Chiunque apre l’occasione per vedere il record di accesso agli sterni alla scuola noterebbe i vari cognomi di rugbisti, dal presidente Massimo Zorniotti, Presenti in palestra per un grande romanzo di lezioni. Una fase didattica di grande rilievo, si conclude con il dirigente scolastico Luca rauco. Di fatto, un segno del destino: Giovanni Ruffini era esule in Gran Bretagna, patria del rugby, il dove questo sport è di fatto a scuola insegnamento. Ben si è capito anche ad Imperia, per i valori formativi, caratteriali e sociali che il gioco porta con sé. Insomma, questo è il momento del campo e alla prima uscita sulla pèlouse del “Pino Valle” di Imperia c’erano ben 75 ragazzi e ragazze che si sono sfidati in allegre partite di rugby nelle formula non di impatto, touch e flag. Se è la trattazione di un’intensa attività che ha coinvolto Giovanni per un intero pomeriggio, dalle 14 alle 17, sotto gli occhi del presidente della regione federale Enrico Mantovani (eh, proprio lui, il già presidente della Sampdoria) e dell’assessore cittadino Simone Vassallo. Entrambi hanno avuto ottime parole per l’iniziativa: solid, sustainable, continuative» – fa sapere l’istituto.

Illinois grande cugino il numero intero sarà istituto presente nel settore, con venti classi, le quali saranno invitati alla visita del complesso sportivo gestito dal sistema Imperia Rugby-Union Rugby Riviera. Fra studenti e insegnanti, allenatori e direttori rugbistici c’è piena intesa. Il primo mattone è stato posto, quindi se va avanti, come è proprio dello spirito della palla ovale.

Add Comment