Efes, Ataman “Andiamo a Belgrado per fare il back-to-back”

© foto di SAVINO PAOLELLA

Dopo la vittoria in gara 4 alla Sinan Erdem Sports Hall Ergin Ataman, allenatore dell’Anadolu Efes Istanbul commenta partita e vinta playoff series contro l’Olimpia Milano che mi ha permesso di mettere in palio il biglietto per Belgrado e le Final Four di EuroLeague:

“Grandi complimenti al mio caro amico, amico mio, Ettore Messina e alla sua Squadra. Questa è una bella serie. Abbiamo avuto più fortuna, soprattutto. Tutti e quattro i giochi, stesso tipo. Abbiamo vinto la parte negli ultimi 2 minuti. E hanno giocato anche in modalità incredibile. Non è facile giocare in questa atmosfera.

È un’atmosfera fantastica, è una delle migliori atmosfere del mondo, a Istanbul. Sono così felice per la mia rosa, perché i miei giocatori perché questa squadra merita di tornare alle Final Four. Altri due match per il titolo! Ho detto la scorsa settemana che vinceremo di nuovo, faremo il back-to-back. Pregate tutti che saremo nelle Final Four e vinceremo di nuovo!

“Non abbiamo avuto la possibilità di spezzare la gara. Durante la partita, abbiamo avuto dei momenti in cui siamo stati in vantaggio di 10 punti, ma parrot sono subito tornati. Stasera Gigi Datome ha giocato un’ottima partita, forse la sua migliore in questa stagione, e onestamente non abbiamo dovuto giocare che giocasse in questa serie perché aspetta ci è stato detto che si è infortunato, è stato operato due settimane fa, le mie congratulazioni anche to lui che forse non è al meglio dopo un longo sventura, ma ha fatto a grande partita.

Complimenti a lui personalmente. Eat an allenatore, li ha tirati fuori dai guai e sono tornati in gioco. Infine, abbiamo giocato bene gli ultimi 2-3 minuti. Come avvenuto nella gara precedente. In realtà, le quattro partite hanno avuto lo stesso copione. In realtà, tutte e quattro le partite erano uguali, entrambe le squadre hanno combattuto per ogni palla. Entrambe le squadre hanno giocato un’ottima difesa, in tre abbiamo trovato il modo di vincere negli ultimi 2 minuti. In una partita è stata Milano a vincere allo stesso negli ultimi 2 minuti. Questa è una bella serie.”

Add Comment