“Wolff lo difende, ma Hamilton ha la responsabilità sul flop di Imola”

Nico è convinto che le scuse pubbliche del team manager della Mercedes al sette volte iridato siano solo andata per non-mettere pressione al pilota. “Toto vuol tenere Hamilton mentalmente, ma Russell è arrivato 4° con quella macchina, quindi si poteva fare di più”

Federico Mariani

A cavallo di un anno nel mondiale di Lewis Hamilton e Mercedes in F1 se è Capovolto. Caso emblematico di Imola: un anno per gli inglesi passati dal nono al secondo posto. Nell’edizione 2022 del GP dell’Emilia Romagna, invece, si è concluso tredicesimo e addirittura doppiato. Un flop di cui la scuderia tedesca si è fatta carico pubblicamente con lo scuse del team manager Toto Wolff al sette volte iridato via radio, definendo la macchina inguidabile. Nico Rosberg, però, così non è e l’ex compagno di squadra viene punito.

bluff

Infatti, nella sua analisi della gara di Imola, la campionessa del mondo 2016 afferma ai microfoni di Sky che l’ammissione di colpevolezza della Mercedes è solo un modo per fare pressione su Hamilton: “Wolff sta circondando Lewis mentalmente. Fa il tifo per lui dicendo davanti a tutti: ‘Ehi Lewis, non è colpa tua, il brutto risultato dipende esclusivamente dalla squadra.’ E a sostegno della sua tesi, Rosberg porta i risultati di George Russell.

derby mercedes

Il nuovo compagno di squadra se sta affrontando un duro colpo per Hamilton e dopo quattro gare il confronto pende decisamente a favore dell’inglese ventiquattrenne. Rosberg fa luce sul suo punto di vista: “Non dimentichiamo che Russell è arrivato quarto a Imola con quella stessa macchina, quindi Lewis ha svolto un ruolo importante in questo scarso risultato questo fine diciassette anni. George ha fatto un weekend fantastico, chi poteva fare di meglio con quella macchina.” Insomma per Hamilton il grattacapo principale potrebbe diventare proprio il derby in Mercedes con Russell. Al momento George guida con 49 punti contro e 28 da Lewis, ma la partita è ancora tutta da giocare.



Add Comment