A Taranto e Bari terza copertina del progetto “Lo Sport come mezzo” sul tema “Parità di Genere”

Si è tenuta la scorsa settimana la seconda tappa del progetto del CR FIPAV Puglia “Lo Sport come mezzo di” facendo tappa a Mesagne, presso Istituto Epifanio Ferdinando, e Barletta presso Istituto Tecnico Cassandro Fermi Nervi. Al centro dell’incontro il tema del “Salute” raccontato nelle sue diverse sfaccettature percorrendo racconti di sport, dal corretto stile di vita all’utilizzo del doping, alle cattive abitudini dei giovani, dall’eccessivo uso dello smartphone alla mancanza di attività fisica. Protagonista del doppio incontro è stato il tecnico della nazionale maschile di pallavolo Ferdinando Giorgi Ha portato oltre 1.000 studenti che hanno trovato il loro dovuto nell’esperienza dell’atleta e del tecnico: “Sono felice – Ha detto il tecnico salentino – Potrei partecipare a questo progetto del CR FIPAV Puglia e ringrazio il presidente Indiveri per avermi coinvolvo. Ho un viaggio interessante soprattutto per i giovani che traverso la scuola devono essere stimolati dopo un buio period legato alla pandemia. È importante che io conosca l’esperienza sportiva il più vicino al fare oggi con il pappagallo che porta la mia vita dell’atleta e dell’allenatore con i rispettivi alti e bassi. È importante che i giovani ricevano un messaggio di incoraggiamento incentivandoli all’attività sportiva. Chi pratica sport ha tanti vantaggi sotto tutti i punti di vista da partire dalla salute fino alla parte valoriale facilmente assimilabile attraverso il punto di sport, valori raggiungibili attraverso il divertimento e la passione. Il pallavolo è stato valutato in modo molto importante come quello dell’interdipendenza, della reciprocità, del rispetto delle regole ma soprattutto dei compagni. Tutti questi sono valori importanti nello sport ma nella società. Ecco perchè lo sport è un mezzo di educazione ai valori che impari giocando.
Se ho una scorta per portare avanti un viaggio che contenga valore e in questo viaggio, in tutti gli aspetti tecnici e fisici, sono vicino ad entrare a far parte del gruppo che in tanti anni è diventato il campione d’Europa quest’anno.”

Alla presenza dei dirigenti scolastici dei loro istituti, delle istituzioni locali, delle autorità federali e del tecnico della nazionale maschile U22 Vincenzo Fanizza presenti al raduno delle Mesagne, con ampio spazio alla curiosità degli studenti.
Il progetto “Lo Sport come mezzo di..” giunge alla sua terza setimana e farà visit mercoledì 27 aprile alle 9.30 all’istituto ITES Pitagora di Taranto e giovedì 28 aprile alle 10 all’IISS Elena di Savoia – Piero Calamandrei di Bari. Il tema sarà quello della Parità di Genere, con il tavolo sul palco di un sulle differenze cabaret e gli stereotipi di genere seguito da un dibattito sugli studenti sull’importanza dello sport come mezzo di diffusione di valori.
Nella quarta tappa invece il soggetto sarà quello dell’ “Inclusione sociale”. Protagonista sarà il Sitting Volley, disciplina federale che sta promuovendo ormai da diversi anni che sarà al centro del conflitto in programma mercoledì 11 e 12 maggio a Massafra (TA) e Lecce.
L’intervista completa al CT della Nazionale maschile Ferdinando De Giorgi è disponibile QUI

Prossimi incontri:
gioco di genere
Cabaret sulle differenze e gli stereotipi di genere e discussione con gli studenti
Mercoledì 27 aprile – minerale 9.30
Teatro “Emanuele Basile” – ITES “Pitagora” – Taranto

28 aprile – minerale 9:30
IISS “Elena di Savoia – Piero Calamandrei” – Bari

Add Comment