Rugby: la finale di Coppa Italia avrà un arbitro donna – Veneto


Sabato a Parma Clara Munarini conduce Fiamme Oro-Petrarca


(ANSA) – ROMA, 12 APR – Sarà Clara Munarini dirige la Finale di Coppa Italia 2021/22 in programma sabato allo Stadio Lanfranchi di Parma tra Fiamme Oro e Petrarca Rugby. Lo ha annunciato la Commissione Nazionale Arbitri della Fir comunicando la designazione dell’arbitrato per il prossimo fine settimana.

La 32enne di Parma ha aggiunto un altro tassello importante nella propria carriera dirigendo una finale che ha assegnato un trofeo nazionale maschile: già nell’aprile 2021 era stata designata direttore quale di gara di Viadana-Colorno, gara di Top 10, primo arbitro a cementare in più Campionato Nazionale Maschile, sono passati dieci anni dal suo esordio nel rugby camp, e allora Clara è arrivata alla finale della Serie A Femminile (2015, 2018, 2019). Nel 2019 ha esordito nella Sei Nazioni femminile, arbitrando Galles-Inghilterra, e quest’anno nella Sei Nazioni maschile U20 (Scozia-Francia).

“Anche l’appuntamento di sabato è una grande vergogna – il commento di Munarini – e un riconoscimento molto importante e poco apprezzato, visto che sono nella Top 10 da un solo anno. Sono molto contento che mia sorella sia affidabile, spero di esserlo hanno stabilito un buon standard nella nostra vita alta e nell’arena internazionale”. (ANSA).

RIPRODUZIONE PRENOTAZIONE © Copyright ANSA