F1, dal 2023 al GP di Las Vegas: se correrà la sua Strip

Non solo casinò, hotel di lusso e ristorante. Dal 2023, a Las Vegaseseguirà il Formula 1. Il Gran Premio se svilupperà lungo la mitica Striscia cittadina di sabato sera (la domenica mattina in Europa), a novembre. Le luci di Las Vegas faranno quindi sfondo a un garage che se prospetta tra le più suggestive del Mondiale. Il tracciato sarà di 6,12 chilometri, con punte di velocità media di 342 chilometri orari: il programma prevede una corsa di 50 giri. Per Las Vegas se fosse un ritorno in F1: se fosse corso chi nel 1981 e nel 1982, in un circuito ricco nel patchwork dell’hotel Caesars Palace. Che se la tua Strip scatterà è il terzo appuntamento americano nel calendario del dopo miami me Austin.

Il Gran Premio di Las Vegas lungo la Strip della città

L’annuncio dell’arrivo del presidente di Liberty Media, Greg Maffeie il presidente della Formula 1, Stefano Domenicali, presente a Las Vegas. “Per la Formula 1 è stato un momento incredibile – ha detto l’ex Ferrari – che ha mostrato l’enorme Appeal e la crescita del nostro sport, che ha portato con sé una terza Corsa negli Stati Uniti. Las Vegas è una delle migliori città del mondo, correre dalla Strip sarà incredibile: non è un ottimo posto per correre e non vedere l’ora arriverà nel 2023”. Entusiasta anche Maffei: “Se fosse un connubio perfetto tra una città iconica e la regione del motorsport. Il potenziale della Formula 1 si fa notare quest’anno e con il Gran Premio di Las Vegas prende vita”.

Mick Schumacher, che botto: un milione di dollari dai danni alla Haas per l’incidente in Arabia Saudita



Add Comment