L’australiano presenta il dipinto Ferrari

Dopo il ritiro anticipato nel GP di Imola di Formula 1 2022 Carlos Sainz ha accusato Daniel Ricciardo per l’incidente che ha messo ko dopo appena due curve di gara. Finisce la gara l’australiano se si è modesto nell’ospitalità della Ferrari per chiarire la questione con il pilota spagnolo del Cavallino.

Illinois GP di Imola essere quello del riscatto per Carlos Sainz dopo lo zero rimediato a Melbourne ed invece la prima vittoria italiana del Mondiale di Formula 1 2022 se si è trasformata in vero e proprio incubo dal pilota Spagnolo della Ferrari che dopo appena dovuta curva se si è ritrovato fuori dai giochi e costretto al Ritiro per contatto con la McLaren di Daniel Ricciardo con la sua F1-75 insabbiatasi nella ghiaia e dunque non più en grade di riprendere la corsa.

Si regala una parte del box del Cavallino, quello di Charles Leclerc, sono più che dispiaciuto per il grave errore commesso a fine gara che non ha compromesso il risultato nella gara d’epoca del rivale Max Verstappen, di tutto, quello di Sainz, il delirio è forse anche maggiore data il secondo zero consecutivo rimediato avendo corso solo due giri e due curve degli ultimi due Gran Premi. A confermare la parole del madrileno dopo la sua prima apparizione nel GP dell’Emilia Romagna: “Non è un momento facile, sicuramente. Avevo la voglia di disputare questa gara sul bagnato dopo essermi sentito a mio agio por tutto il weekend, ma per qualche ragione non ho avuto fortuna – ha infatti detto el spagnolo –. È da due gare consecutive che non risco a percorrere più di due giri e questa è una cosa penalizzante. My piacerebbe passare più tempo al volante del vecchio, ma questo sport è così“.

So che nel precedente GP d’Australia Carlos Sainz se si fosse aggiunto alla responsabilità del ritiro, Imola non era andata così con la 27enne di Madrid che Ha dato tutte le colpe dell’incidente che ha messo fuori dai giochi alla seconda curva a Daniel Ricciardo reo, a suo dire, di aver stretto troppo la traiettoria e fatto finire fuori track: “lì seconda curva Ricciardo ha perso la macchina sul cordolo e mi ha buttato fuori. Io gli avevo lasciato spazio sufficiente«Ha infatti sentenziato il pilota iberico fresco di rinnovo fino al 2024 con la Ferrari.

Verstappen contro Leclerc e in pole position a Imola. Sainz al muro, disastro Mercedes

Non è dello stesso avviso pero la Direzione di Gara che ha considerato l’incidente in Curva 2 come un normale contatto di gara vieni a dirmi che il grasso che pur vendo ha aperto una ricerca sull’accaduto ha poi deciso di non sanzionare nessuno dei due piloti. Una volta finito il garage ma Daniele Ricciardo (che è riuscito commuque a riprendere e finirò la corsa seppur ormai fortemente condizionato dall’incidente con il ferrarista) Ha deciso di andare a chiarire personalmente la questione con Carlos Sainz.

Ed è per questo che l’australiano della McLaren, un ritorno sceso dalla monoposto e completare tutte le varie operazioni post gara, sì è modestia subito nell’ospitalità Ferrari al circuito di Imola per chiedere scusa allo inglese per la manovra in Curva 2 che mi ha dato molto per finire in anticipo al GP dell’Emilia Romagna dell’alfiere della Scuderia di Maranello. Un bel gesto distensivo Anche se Daniel Ricciardo riferisce di essere positivamente incarcerato se Sainz fa parte della squadra del Cavallino.

Add Comment