Samb-Notaresco 2-1, Knoflach e Ferri Marini regalano tre punti pesantissimi

Nota: San Benedetto del Tronto, 21° soleggiato a tratti nubi sparse e vento leggero. Samb in pieno rossoblu, Notaresco in tenuta bianca con inserti rossoblu. 1300 gli spettatori presenti.

Angola 5-2

ammonite Massarotti, Ferri Marini, Angiulli

Espulsi

marcatore Autunno (15′ pt), Esposito (33′ pt), Ferri Marini (39′ st)

ADDESTRAMENTO

SAMBENEDETTA: Knoflach, Conson, Alboni, Pica, Lulli, Cardella, Amoruso, Fall, Tomas, Lisi, Buono.

Un arrangiamento: Sprecacè, Ferri Marini, Zgrablic, Angiulli, Peroni, Zanazzi, Frulla, D’Agosto, Morra. Allenatore Sante Alfonsi

NOTAIO: Shiba, Bellardinelli, Bruno, Diarra, Speranza, Maio, Lopez Petruzzi, Massarotti, Blando, Gallo, Esposito.

Un arrangiamento: Mariani, Fredrich, Pesce, Valenti, Sorrini, Bana, Dorato, De Stefanis, Scimia. Allenatore Massimo Epifani

DIRETTAMENTE

PRIMO TEMPO

10′ OCCASIONE SAMB: Lulli impone l’azione e la serve a destra Alboni che crossa al centro per il colpo di testa di Fall ma Shiba smanaccia in angolo.

15′ GOAL DELLA SAMB: bella azione dei rossoblu che comporrà il Notaresco e rimarrà ad attacco. Sulla destra Lisi crossa al centro per Fall, che di testa deposita alle spalle di Shiba, 1-0.

19 ‘OCCASIONE NOTARESCO: azione sviluppata sulla destra da Diarra che scarta Conson e mette al centro per Maio che colpisce di testa, Knoflach devia in angolo.

25′ CI PROVA ANCORA IL NOTARESCO: azione sulla sinistra per gli ospiti con Bellardinelli che va al tiro-cross in porta, Knoflach si alza sopra il cross.

26′ Cambio della Samb: Esce Amoruso per problemi fisici, entra D’Agosto.

33′ PAREGGIO DEL NOTARESCO: L’azione personale di Esposito che incontra il seggio di Tomas, entra in area e con il sinistro deposita il cugino bastone alle spalle di Knoflach, 1-1.

45′ L’arbitro assegna un minuto per recuperare.

45+1′ Arriva il duplice fischio del direttore di gara, finisce 1-1 il primo tempo tra i rossoblu e gli abruzzesi.

SECONDO TEMPO

4′ Cambio del Notaresco: esce Bellardinelli per Sorrini.

7′ OCCASIONE NOTARILE: Esposito sulla sinistra rientra sul destro e va da Maio in area di rigore. Il 9 ospite tira ad incrociare ma la conclusione è troppo lento, Knoflach blocca.

8′ Cambio per Alfonsi: Buono esce, dentro Angiulli.

9′ CALCIO DI RIGORE PER IL NOTARESCO: Lulli in owno di palla in area di rigore, perde il controllo della sfera e atterra Maio, per l’arbitro è penale.

10′ RIGORE PARATO: Maio incrocia con il mancino, Knoflach scatta con un grande intervento.

13′ Alboni recupera un grande pallone servito al limite D’Agosto che viene atterrato, calcio di punizione da buona posizione por i rossoblu.

14′ Angiulli va al tiro, ma la conclusione è lenta. Shiba blocca in bassa diga.

24′ Cambio rossoblu: esce Lulli, al suo posto Frulla.

31′ NOTARESCO OCCASION: anchor Esposito sulla sinistra realizza un’azione personale, entra in area e incrocia un rimorchio per Diarra che conclude ad incrociare verse la porta ma la sfera di gioco finisce affianco al palo.

32′ Cambio notaresco: esce Diarra, dentro Pesce.

36′ Cambio per la formazione di casa: Cardella esce per fare posto a Ferri Marini.

36′ Altro cambio del Notaresco: Esce Esposito per Valenti.

37′ Ammonito Massarotti per aver aterrato Fall lanciato verso l’area di rigore.

39′ VANTAGGIO DELLA SAMB! D’Agosto sulla destra se accentra e tira ma la conclusione arriva ribattuto. Lisi raccoglie il pallone e crossa in mezzo dove se Ferri Marini avanza e deposita alle spalle di Shiba, 2-1. L’arbitro lo ha subito ammonito per essersi tolto la maglia.

39′ Doppio cambio di ospiti: Escono Bruno e Lopez Petruzzi, entrati Dorato e Scimia.

42′ Cambio anche per i rossoblu: esce Lisi, dentro Zanazzi.

44′ Ammonito Angiulli per aver fermato il contropiede degli ospiti.

45′ L’arbitro assegna quattro minuti di recupero.

45+4′ Finisci qui! A Samb dai due volti tra primo e secondo tempo, conquista tre punti pesantissimi grazie al rigore parato da Knoflach al gol vittorioso di Ferri Marini nel minuto minuto.

Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione Riservata.

Add Comment