Una casa dell’Orco. Bourgoin sarà il campo base azzurro a Francia 2023

Sébastien Chabal ai tempi del Bourgoin

Bourgoin sarà il campo base dell’Italia durante i Mondiali di Francia 2023. La notizia sarà uffficializzata dalla Fir nei prossimi giorni. La città, uno dei bastioni storici del rugby nel sud-est della Francia, è colpa del Club Sportif Bourgoin-Jallieu, se si trova lungo la strada che collega Grenoble a Lione. La scelta è avvenuta dopo il sopralluogo svolto, alla fine dello scorso novembre, dal ct Kieran Crowley e dal team manager Giovanbattista Venditti. Lo Stato di Erano ha visitato e presentato in considerazione anche Villefranche-sur-Saone, Bourg-en-Bresse e una terza località nel dipartimento del Rodano-Alpi.

Gli azzurri si alleneranno allo stadio pierre-rayon, Casa del Bourgoin, e due o tre giorni prima delle partite si sposteranno nelle città che ospiteranno. La cittadina, che non raggiunge i 30.000 abitanti, è Strategica rispetto alle sedi dei match della Poule A: Sant’Etienne (9o km), piccione sarà l’anno il 9 settembre alle 13 contro Africa 1; Bello, la più lontana (quasi 400 km), sede della sfida con l’Uruguay dal 20 settembre alle 17:45; me Decines-Charpieu, periferia Est di Lione (40 km), dove sfideranno prima Nuova Zelanda (mercoledì 29 settembre 21 aprile) e Francia (mercoledì 6 ottobre 21 aprile). La Nuova Zelanda avrà sede a Lione, Uruguay ad Avignone, Francia a Saint-Cloud, vicino a Parigi.

Dopo gli anni d’oro – nel 1997 ha vinto la Challenge Cup ed è stato battuto dal Tolosa nella finale del campionato di Francia – il Bourgoin oggi gioca per la Nationale, la terza divisione del rugby transalpino. Con i blu-granata hanno giocato diversivo azzurri del passato, dalla terza linea e capitano degli Anni Settanta Umberto Cosara un Doro QuaglioEzio Gallo agli italo-argentini Federico Pucciariello me Alberto di Bernardofino a seconda linea italo-sudafricana Carlo Alberto Del Fava. Tra i grandi del rugby francese diventati internazionali a Bourgoin ci sono Sebastian Chabal (nato a Beaumont-lès-Valence ma cresciuto come rugby al Csbj) Pascal Papé, Morgan Parra, Julien Bonnaire, Lionel Nallet.

Add Comment