“Lo sport deve unire e non dividere” – Newsbiella.it

“Lo sport deve unire e non dividere, Domenica sarà una grande festa dello sport”. Con questa parole, il presidente dell’Unione Ciclistica Alpina Biellese Filippo Borrione ha presentato questa mattina, 20 aprile, l’80° edizione della corsa ciclistica ‘Torino-Biella’, 26° Giro della Provincia di Biella’, nella Sala del Consiglio di Palazzo Oropa. Il ciclismo diventa protagonista nel Biellese domenica 24 aprile: in gara 38 squadre (di cui 7 straniere) per un totale di 176 atleti delle categorie Elite e Under 23, determinati dalla conquista del memoriale di Lorenzo Arduino.

Presente anche il vincitore dell’anno Simone Raccani per una classica del ciclismo nazionale, che fu imprigionato nel 1940. Nel ricordo di chi, terrò viva questa corsa in bici”. Il percorso mantiene la tradizione di un tracciato online che mette a Risalto scorci caratteristici della nostra provincia. Non solo dal punto di vista tecnico, ma anche pedagogico e culturale. “Senza dimenticare – sottolinea Borrione – la classica piccola uscita al Borgo del Piazzo, attraverso la suggestiva Costa del Vernato”.

Ma non si può non parlare anche prima della guerra in Ucraina nell’edizione 2022. oggi, con altre formazioni all’estero, sarà presente la Nazionale Ucraina. Il filo conduttore sottrae lo sport, che unisce e non divide”.

Accanto alla guida dell’UCAB, oltre al fiduciario di Biella Claudio Corradino e al suo vice, nonché consigliere allo Sport, Giacomo Moscarola: “Una storia e una tradizione importante, portate avanti dall’UCAB che, con grande merito, non è stata grande, comunque il Covid. Sarà una gara di assoluto livello, con la presenza di grandi campioni. Queste manifestazioni, che uniscono sport e turismo, sono i più grandi grandi visitatori per conoscere il nostro territorio e suscitare interesse nei visitatori”.

La gara aprirà 29 giorni, passando per Vercellese e Biellese, con partenza prevista per il 13, accanto all’Accademia dello Sport di Biella (Corso Europa) e l’arrivo è previsto, come da programma, alle 16.15 in Piazza Vittorio Veneto. Nei prossimi giorni, con apposita ordinanza, verrà informata la cittadinanza sulle modifiche alla viabilità che interesseranno la città di Biella.

gc

Add Comment