Formula 1, al GP di Imola gli Nft dell’Alfa Romeo

La scuderia svizzera tornerà il 25 aprile per mettere a disposizione dei suoi tifosi 100 token non fungibili: premio speciale per chi riesce a riscattarli in tutti e quattro gli apppuntamenti

Dopo il clamoroso successo all’esordio – un mese fa in occasione del Gran Premio del Bahrain -, tornano d’attualità gli Nft della scuderia svizzera Sauber, che partecipa alla Formula 1 con il nome di Alfa Romeo F1 Team Orlen. Non appena me ne sono accorto in passato, il rilascio del token non è fungibile se è sviluppato su quattro apppuntamenti spalmati sul calendario del Mondiale 2022. Per il prossimo lunedì, 25 aprile, è fissata quindi la seconda tappa come dai profili social della piattaforma di fan token che si occupa di questo progetto.

Ancora Euforia

Come qualcuno ricordera, un mese fa al primo giro gli Nft della scuderia finirono polverizzati in soli 20 secondi. Lunedì prossimo prometto di regalare un’accoglienza simile, con il Gran Premio dell’Emilia-Romagna di Imola che sarà fresco nella mente dei tifosi. A causa del requisito imposto dalla casa automobilistica: possedere almeno 50 fan token per l’accesso a tutte le iniziative e 3.000 punti esperienza (Ssu) per l’escalation. Tanto per i primi 100 anni, rendendo ancora più difficile l’ancora nel completamento del “Grande Slam” dei quattro rilasci: chi ci riuscirà, potrei vincere un Nft speciale 2.0. E non finirà per pentirsene.

Add Comment