Varese, Seravalli “Abbiamo mantenuto entusiasmo e idee attuali di impresa”

alberto seravalli all’esordio ufficiale del capo-allenatore (ruolo peraltro già svolto nella partita contro il Venezia in attesa del tesseramento dell’ex allenatore Roijakkers) parla del suo ruolo in queste tre gare che mancano alla fine della stagione regolare con Giuseppe Sciascia su La Prealpina .

base di lavoro. Con spirito di servizio, sono a disposizione dell’azienda, che è molto unita al gruppo, per raggiungere gli obiettivi tecnici e ambientali necessari per creare la giusta situazione in queste ultime 3 parti. Le idee di gioco restano le stesse dell’era Roijakkers, che hanno funzionato bene dando la svolta alla classificazione. C’è a base da mantenere, e se possibile da migliorare, che dovrà essere la nostra forza.

Ecco la Kigili Bologna. La Fortitudo ha qualità ed è normale che vinca delle partite. Noi guardo alla partita di domenica confidando in un sistema che quando è stato applicato al meglio ci ha portato a giocarcela con tutte, comprime la Virtus Bologna. Dipende tutto il tempo e dall’intensità del nostro approccio.

Grande occasione personale. Sicuramente è un grande incoraggiamento vedere l’opportunità di aiutare Varese per salvarsi. C’è il piacere della responsabilità alla luce della grande unità che sento intorno a me: dalla squadra per come sia approccia al voro quotidiano, all’intero corporate staff, fine agli stessi tifosi che sabato ci hanno sostenuto con grande entusiasmo. Domenica mi aspetto un’Enerxenia Arena molto carica e un pubblico che darà una grande spinta dall’inizio alla fin.

Add Comment