Inter, col “Tripletino” cambia qualcosa sul mercato in uscita? eco la risposta

So se è vicino a Ricadute dirette del Tripletino per acquisti e cessioni, siamo sulla strada sbagliata. Ma non bene sullo sfondo

Ghiottissima occasione per l’Seppellire, che nonostante le grandi cessioni della scorsa estate, ha la possibilità di concludere la tappa aggiuntiva con tre titoli: Supercoppa (già vinta), scudetto e Coppa Italia. Ma l’eventuale conquista di tutti e trofei potrebbe cambiare qualcosa in sede di mercato? La Gazzetta dello Sport ha risposto così: “So se è vicino direttamente al Tripletino per acquisto e cessione, siamo sulla strada sbagliata. Ma non bene sullo sfondo. C’è un legame indiretto tra vittorie e mercato che va comunque spiegato.

Io vittorie se pesi anche il tuo curriculum dei calciatori. Un vincent giocatore vale di più, in termini di cartellino, dello stesso calciatore che nel palmares non può scrivere nulla. I Successi hanno accresciuto il valore del protagonista unico. E questo per l’Inter sarebbe un vantaggio. Non è un mistero che la società sarà costretta a far ricorso alle cessioni anche per la prossima eredità. Banalizzando il discorso – ma in fondo non troppo – Lukaku senza scudetto un anno non è stato portato nelle casse dell’Inter 113 miloni, come poi effettiva è accaduto”, si legge sul quotidiano.

Add Comment