Controllo per 40 km in autostrada, Reyer licenzia Sanders

l’Umana Reyer Venezia ha annunciato la risoluzione del contratto con il giocatore americano Victor Sandersche il 30 marzo scorso era stato denunciato dopo aver percorso per 40 chilometri contromano l’autostrada A27 da Mogliano a Conegliano, in evidente stato di ebbrezza. L’atleta, guardia nella formazione orogranata, aveva giocato in serata la gara vittoriosa dell’Eurocup della Reyer contro il Patrasso. Aveva quindi “festeggiato” la vittoria in un bar di Mestre (Venezia) nel modo di attirare l’attenzione delle forze dell’ordine, partendo quindi in machchina e dirigendosi sull’autostrada, sbagliando direzione. A fermarne la corsa pericolosa alcuni guidatori che lo avevano Evitato lungo il percorso.

Si è dunque concluso con il licenziamento la pericolosa spavalderia di Victor Sanders al volante. Episode che l’Umana Reyer Venezia ha deciso di condannare in maniera ferma ed esemplare. Un prigioniero in una posizione di forza per condannare il comportamento della guardia. Percorrendo 40 km in autostrada, il giocatore ha davvero seriamente un rischio la vita di tante persone che in quel momento hanno percorso lo estesso tratto di strada e fortunatamente sono riusciti ad evitarlo.

Add Comment