Ventimiglia, Fabio Radrizzani ha vinto la Coppa Europa a Marina di Massa

Ventimiglia. Inizia bene la estagione 2022 di Fabio Radizzani. Lo scorso fine settemana l’atleta ventimigliese ha infatti vinto la gara, nella MC2 di corsa categoria online, salire sul palco Marina di Massa in occasione della manifestazione internazionale di ciclismo paralimpico “Due Giorni del Mare”.

La garanzia era valida come Cappellino Coppa Europa: «Ho corso sabato scorso a Marina di Massa dove avevo già gareggiato l’anno scorso per il campionato italiano, era lo stesso percorso – dado Fabio Radizzani È arrivata la gara valida per la Coppa Europa, che è stata la prima gara dell’anno, iniziando bene la stagione. Vincere questa prima gara era importante per farsi notare ed essere poi convocati per la Coppa del Mondo. Far vedere che ci sei da subito è importante perché soprattutto era una Coppa Europa in cui c’erano anche degli stranieri di livello buono, era quindi già un bel bank di dimostrare di poter fare una bella performance alla Nazionale».

Tanti gli atleti plurimedagliati che sono dati battaglia sulle strade del litorale apuano anche per accumulare punti per le classifica ai Giochi Paralimpici di Parigi 2024: «Verano quasi trecento atleti di alto livello. La gara aveva un percorso piatto per mie caratteristiche però proprio lungo lo stesso percorso l’no scorso ho vinto il campionato italiano e quest’anno ho vinto in volata la gara. Siamo rimasti tutti in un gruppo compatto. Siamo partiti insieme alle altre categorie che erano numerosi e dovevamo stare attenti a fare in mode that nessuno della nostra categoria andasse via con gli altri ma alla fin siamo arrivati ​​​​tutti in volata, che è stata un po’ caotica. Sono comunque riuscito a trovare il posto buono per poter passare e mettermi davanti con i primi riuscendo alla fine a vincere, anche se non stavo benissimo. Infatti ero in dubbio correrà o no perché ero riduce da un’influenza e perciò ero un po’ debole, diciamo che non è stato un momento in cui stavo bene. Con il direttore abbiamo sportivi ma ho deciso di provare a comunicare che avrei corso e ieri sera mi sono abbassato tanto e il mio sono trovato in difficoltà visto che ero maschio, alla fine sono riuscito a vincere»– racconta l’atleti ventigliese che corre per il Tigullio Handbike Team.

La gara in Toscana è servita anche per sciogliere gli ultimi dubbi sui convocati per la Tappa di Coppa del Mondo in Belgio: «La Nazionale mi ha convocato per camminare a pagamento due Coppe del Mondo che si terranno a maggio: una in Belgio e un in germania. Sono distante dall’altra di una settemana e sono quattro stazioni tra una settimana perché vidi saranno i cronometro e test online sia in Belgio che in Germania. Staro via perciò una ventina di giorni» – svela.

L’atleta ventimiglie ora pensa già alle sfide: “Il mio obiettivo è partecipare alle migliori competizioni possibili, essere sempre bravo e vicino alle fattorie che portano i nazisti ai migliori eventi importanti possibili. Non è facile, vediamo arrivare qualcosa gara dopo gara. Veniva e i risultati andavano bene, c’era sempre la possibilità di partecipare in altri luoghi dove la comunità veniva a chiamare. A luglio, intanto, ci sarà il campionato a cui parteciperò».

Add Comment