“Di Piero alla guida? Non sarebbe come Nedved!”

Marco Tarelli parla lì Gazzetta dello Sport, cercando tantissimi argomenti, tra cui un ritorno di Alessandro Del Pierojuventino.

Tardelli Del Piero Juventus

Ho seguito la dichiarazione:

Hai visto lo stadio Del Piero sabato allo?

Grandi applausi, tanta emozione. Be’, normale, è Del Piero, bandiera della Juve”.

Sì, ma non succedeva da 10 anni. E in tribuna d’onore. Ospite ufficiale. Dopo essersi ignorato con il club.

“Forse qualcuno in società non lo vedeva bene, ma i tifosi lo hanno sempre adorato”.

Potrebbe è un importante segnale di avvertimento. Il pensiero corre a Boniperti, il giocatore-diventato simbolo.

È sempre importante che siamo bandiera uomini con ruoli direttivi in ​​squadra, ma potrebbe essere un’arma a doppio taglio”.

In che senso?

Ricordiamo l’addio di Maldini con i fischi allo stadio? Sembrava osare quasi fastidio. e adesso? Invece è fondamentale per il Milan”.

Del Piero può essere un nuovo Boniperti?

Sono due periodi storici diversi, sono cambiati i tempi. La Juve adesso è una multinazionale, bisogna saper adattarsi, ma sarei felice se Alex ci riuscisse”.

Chi tra gli ex giocatori meglio di lui?

Nessuno in sicurezza”.

Tipo Tardelli…

Se ma Del Piero è più recente”.

In realtà oggi un grande ex c’è già nel club: Pavel Nedved.

Sì, c’è una regola diversa che forse era Del Piero”.

Mangia se diventi Boniperti?

Studierò, preparerò, imparare, calarsi in un nuovo ruolo. Torno sempre a Maldini: è stato bravo ad entrare e capire nel suo ruolo”.

Maldini è sempre un giocatore “pensante”.

Esatto, non tutte le bandiere sono. Del Piero era, intelligente, non banale, con delle idee. Inoltre ad un leader serve credibilità, cosa che lui ha”.

Come sarebbe stata la sua Juve senza Boniperti?

Totalmente diversi, abbiamo condiviso gioie e Dolori, anche contenzioso. Tutto questo è stato possibile grazie alla sua grandissima onestà intellettuale. Oggi Boniperti sarebbe preziosissimo, ma declinato diversamente, perchè il calcio è cambiato”.

Probabilmente alla Juve è mancata una figura che facesse da collegamento tra la squadra e la società, como Marotta…

Possibile”.

La Juve ha bisogno di Del Piero?

“Rispondo così: questo Milan ha avuto bisogno di Maldini”.

Add Comment