Fabrizi presenta Cantù: “Sfida storica, proveremo a giocarcela”

Novità dalla seconda fase in programma della serie A2 Old Wild West orology che si terrà mercoledì 20 aprile, alle 20:30 al PalaBancoDesio, Acqua San Bernardo Cantù me Umana San Giobbe Chiusi. Il numero della giornata prevista per la seconda parte della stagione regolare si apre in modo completamente diverso vista la formazione. Chiusi ha superato Casale Monferrato all’Estra Forum per 74-71, mentre Cantù, secondo di Girone Verde, si è rialzato in un’inconcepibile sconfitta contro l’arretrato Fabriano.

“Con Casale c’è una parte complicata, e siamo ancora coraggiosi a limitare le nostre caratteristiche, dal movimento della società al coinvolgimento di tanti giocatori, fermando il nostro attacco – le parole di Andrea Fabrizi, assistente nello staff tecnico di San Giobbe. Noi abbiamo replicato con voglia, sfruttando oltre alle giocate di squadra ache quelle individuali”.

Non appena è il momento di esaminare il buon successo di Novipiù Monferrato è il momento della partenza in direzione Desio.

“I cantù è una squadra costruita per vincere. Non ho intenzione di dirlo, ma loro fin dalla scorsa estate. Contro Fabriano sono incappati in uno scivolone, ma credo sia stata, dopo così tanto tempo, anche a try di dei cartai Non sarà facile nonostante loro non dovrebbero avere a disposizione Trevon Allen (muscular misfortune) perché siamo entreti nella fase soprattutto con parte molto ravvicinate. hanno tantissime armi in attacco e una panchina da cui assistere ai giocatori capaci di vincere da soli, veterani di categoria superiore e anche nazionali tra i migliori dell’interno campionato.Siamo in un buon momento, almeno dal punto di vista della risultati, una parte superlativa mi servirà Casale Monferrato abbiamo pagoto un po’ fatica, cercheremo di recuperare e di ajar a Cantù a giocarcela divertendoci in a palazzetto storico contr o una società storica”.

Add Comment