Battistelli Termoforgia batte l’Europea 92 Isernia

3′ di lettura
16/04/2022 – Se contrano di nuovo, dopo 48 ore la Battistelli-Termoforgia e l’Europa 92 Isernia. Bizzarrie del Covid 19 che ha cambiato il calendario e che, purtroppo, costringerà la nostra squadra ad un tour de forse eccezionale con 5 partite da giocare in 15 giorni.

Risultato riccamente fedelmente ottenuto in terra molisana e 3 a 1 a favore delle marchigiane, frutto della grande organizzazione e tecnica individuale, supportate dalla grande motivazione.

Otima festa delle Clementine con il Galazzo che distribuisce con ordine e precisione per tutte le sue attaccanti, 6-1. Isernia ha avuto una timida reazione contro il fucilato di Gotti al servizio spalancato di più la distanza, 15-7. Passata la bufera le molisane provano a reagire, ma ormai il distance è troppo ampio e un pared di Spadoni chiude definitivamente il primo parziale, 25-20.

inizio di esso seconda frazione Equilibrato, con le ospitiche che, però, ho cominciato a differenziarmi con costanza e precisione e contrattaccare con efficienza. Le clementine, al contrario, non trovano più continuità e mano nella mano se spengono e lasciano alle avversarie l’iniziativa. Honor alle ospiti che Azzerano gli errori e macinano punti su punti con muri, contrattacchi che portano ad un vantaggio quasi abissale e inpensabile qualche prima minuto, 10-21. Ho cambiato visuale per coach Secchi, dentro Polezzi per Galazzo e Fedeli per Soleti. Troppo tardivo il disperato recuperato delle esine en el finale, comun que propedeutico per il continua della partita, 18-25.

secchi, dentro terza parte, conferma Polezzi in regia, al contrario di Soleti. Adesso le clementine sembrano essere riprese dallo shock del set precedente, mettono maggiore ai fondamentali di difesa e di attacco e la contesa procedono punto per punto fino a 15-16 per gli ospiti. E ancora il servizio di capitan Gotti per allargare il set a favore dell’esine che ha incontrato una grave ipoteca sul set, 20-16. Non servire a nulla il timido finale delle ospiti, con Gotti & co. che reggono bene e chiudono con la determinazione di Soleti, 25-22.

Partanza paurosa nel set da camera per le ospiti molisane, subito sotto per 7 a 1. Il vantaggio delle locali, ormai liberatesi da tutte le paure e incitate ad alta voce il caldo pubblico del PalaMartarelli, cresce in maniera decisa e inarrestabile, 14-3, 17-4, 21 – 7.

La partita non aveva voce in capitolo, non erano i titoli di coda che raccontano della 10ma vittoria consecutiva delle splendide ragazze, ancora imbattuta in questa seconda parte di campionato, 25-12.

Complimenti alle clementine ea tutto lo staff tecnico guidato dall’allenatore Luca Secchi, per questi straordinari traguardi, frutto di grande impegno, talento e determinazione. Approfittiamo dell’occasione per augurare a Serena Pasqua a tutti i tifosi Clementini.

Battistelli-Termoforgia: Galazzo 1, Gotti 14, Spadoni 12, Soleti 14, Pizzichini 11, Pomili 12, Polezzi 3, Zannini, Rossi, Fedeli, Valoppi (L), 1° tutti. Secchi, 2° su tutti. Norte

Europei 92 Isernia: Zanolla, Mandò. D’Arco, Orazi, Pellecchia, Mazzoni, Dell’Amico, Caruso, Corridori, Marra, Varcasia, Boffa. Tutti. Montemurro

Arbitri: Santoniccolo e Santin Battistelli-Termoforgia: m. 7, bv. 11, ss. 3, insetto. quindici

Euro 92 Isernia: m. 9, bv. 3, bs. 4, insetto. 22

Add Comment