“La soluzione è il palaghiaccio” – Torino Oggi

Lunedì il sindaco di Villafranca Piemonte Agostino Bottano ha ufficialmente invitato l’Unionvolley a tornare a Villafranca Piemonte per disputare l’A1 femminile. Mettendo sul piatto un intervento di ampliamento della tribuna per soddisfare e richiesti requisito della Lega. Ma Pinerolo rilancia con l’ipotesi di giocare il campionato al Palaghiaccio. Un’ipotesi che circola da tempo e che verrà illustra il 14 aprile nella commissione comunale dei consiglieri Giorgio Pittau (M5S), Matteo Giorgis (Pd) e Giuseppe Manganiello (Fdi), che il sindaco Luca Salvai ha incaricato per dipanare la matassa .

Il problema nasce dal fatto che il palazzetto dello sport di Pinerolo è troppo basso di mezzo metro per giocare la A2 e di a metro per giocare la A1, per questo motivo, all’inizio della stazione Eurospin Ford Sara Pinerolo è emigrata a Chieri .

“Riguardo alla proposta soluzione di Villafranca e all’avanzata del consigliere comunale Fioravanti Mongiello (proponendo una struttura provvisoria, stile Palafenera di Chieri, ndr), riteniamo giocare al Palaghiaccio sia quella attuabile nei tempi più rapidi” Tengo e tre consiglieri.

Date l’analisi del pappagallo emerse anche e il costo di questa operazione. Se occorrono dai 300 ai 500mila euro per comprare una pavimentazione galleggiante, la monto e smonta sul ghiaccio, e riordino l’impianto olimpico. Il costo è oscillante, ma il capire ha sostituito completamente la 7 Uta (Unità Trattamento Aria), che era utilizzata dall’edificio e non è entrata in funzione nel 2006. Il costo complessivo è di oltre 200mila euro.

Per via dei costi di gestione, come lo smantellamento e il montaggio della pavimentazione, si dovrebbero spendere 3 e 4mila euro a parte, e il canone: con il prezzo del gas per un po’ se si parla di 200 euro all’ora circa , con quelli attuali si può alare sopra i 350. Un’altra incognita sono le ore di accensione del riscaldamento: quando si è vicini agli zero grade, ci possono volere anche 10 ore; Mentre se è di circa 12 gradi, se è fino a 3-4 ore.

La soluzione proposta dai 3 consiglieri andrà vagliata dai loro colleghi, prima di arrivare una decisione politica andrà così o meno. Tenendo presente anche la compatibilità con l’attività sportiva in programma sul ghiaccio, a cui potrebbe aggiungersi una squadra di serie C di hockey su ghiaccio.

Parallelamente se capirà se, di fronte alla questione pallavolo, se troverà una soluzione anche per il basket, che è da 4 anni in esilio a Cantalupa, perché non può utilizazzare pavimentazione posata al Palazzetto per la pallavolo.

Add Comment