“Va bene l’Alfa Romeo in F1. Il motorsport è uno degli strumenti di marketing, come quello tradizionale. Lancia potrebbe tornare nei rally»

“Consideriamo il motorsport come uno strumento di marketing, insieme alla pubblicità tradizionale e digitale, alla pubblicità televisiva e alle sponsorizzazioni, e chi ha deciso di investire in un programma o in qualcos’altro in futuro”. Lo ha fatto il direttore esecutivo di Stellantis Carlos Tavares, contrariamente ai giocatori a margine dell’E-Prix Roma di Formula E, a chi gli chiedeva di un eventuale ritorno della Lancia nelle gare e in particolare nei rally. Nel confermare che la presenza dell’Alfa Romeo in Formula 1 “dà un buon ritorno, ed è in una fase di avanzamento”, l’amministratore delegato di Stellantis ha appreso che nel caso della Lancia dovrà essere il responsabile del marchio, Luca Napolitano ha fatto una decisione un investimento in concorrenza piuttosto che in altre attività. «Il marchio Ogni ha un proprio fondo per il marketing, e questa è l’eredità di Guadagni – ha spiegato Tavares – ed è l’importante quindi che dopo la rinascita Lancia venda good e faccia profitti. Se avrà più denaro, ci saranno più risorse per il marketing».

Add Comment