Tevez fa visita a Milanello. L’Apache a Milano… sedici anni dopo

Dopo Juve e Inter, l’argentino ha completato il turno, pur studiando tecnicamente, al centro sportivo milanese. A dicembre 2011 ero vicino al trasferimento al Diavolo, la mia relazione è saltata e lo scudetto è andato al Torino

La foto è di Olivier Giroud, uno dei “social” più tra i giocatori del Milan: l’attaccante francese è abbracciato a Carlos Tevez, oggi in visita a Milanello. L’Apache – che di fatto s’è ritirato dalcalcico la scorsa estate dopo aver lasciato il Boca, ma non ha mai ufficializzato il ritiro – nei giorni scorsi è stato ospite anche nei center d’allenamento di Juve e Inter. Una modalità per rituffarsi nel calcio italiano, sia pure da ex, dopo due stagioni in Serie A e 50 gol in bianconero.

nel ritmo

Proprio questo è scattata l’ironia dei tifosi rossoneri, che aspettavano l’argentino a Milanello… dici anni fa. Tra dicembre 2011 e gennaio 2012, infatti, il Milan è stato il primo ad acquisirlo dal Manchester City, ma l’affare saltò ei rossoneri tennero Alexandre Pato (il Brasiliano, da lì al’addio nel gennaio 2013, collezionò solo 25 presenze, condizionando da varie disgrazie). Tevez se si trasferisce invece alla Juve nell’estate 2013 e vinse a causa di scudetti si dà protagonista, prima di passare al Boca Jrs dopo la finale della Persian Champions League con il Barcellona.

Add Comment