Roma, Cristante e il problema ingaggio: contatto con Juve e Milan | primapagina

Vuole restare alla Roma, ma il suo futuro rischia di essere lontano dalla Capitale. Non la pietà e la fiducia di José Mourinho in tenuta Bryan Cristante potrebbe fare la valigia e cambiare maglia. Una decisione che ha lasciato in eredità l’enorme difficoltà di trovare l’accordo sul rinnovo del contratto in scadenza nel 2024 e arrivare a suonare e vendere sempre in ballottaggio. Vieni presto su Calciomercato.com Il centrocampista è passato dal Benfica a 1,8 milioni di euro netti tutto l’anno, per aver firmato il rinnovo del suo agente Giuseppe Riso, lo stesso di Gianluca Mancini, che riceverà lo stesso del difensore, ovvero 3,5 in più di bonus.

LA SPOSA’ – La Roma non è disposta a fare i conti con questa figura, dandogli l’idea di cederla in successione. Su di lui c’è da tempo il sivigliache però non ha ancora affondato il colpo, nelle ultime settimane vanno registrati contatti anche con Milan e Juventus. Cristante al momento non è una priorità per il Milan, ma il suo nome è considerato in un elenco ottico, sta crescendo nel settore giovanile rossonero, ai bianconeri piace perché è giovane, italiano e un prezzo contenuto, intorno ai 15 milioni di euro. Per ora c’è la Roma al primo postoEntrando nella fine dell’anno, la Nazionale azzurro vuole accenderò una decisione: restiamo, con ritocco dello sostenere, ed io girerò la porta.

Add Comment