Italia-Scozia del torneo Sei Nazioni di rugby è finita 22-33

La Nazionale di rugby maschile è stata battuta 33-22 dalla Scozia nel penultimo turno del Torneo Sei Nazioni. Allo Stadio Olimpico di Roma l’Italia era in vantaggio con un calcio di rigore di Paolo Garbisi al terzo minuto di gioco, ma è stato raggiunto e superata da due me della Scozia favorito anche dai molti errori commessi dall’Italia. Alla mezzora lo svantaggio è stato accorciato da una meta de Callum Braley trasformato da Garbisi, ma tra la fine del primo tempo la Scozia l’ha aumentato ancora con il suo terzo gol dell’incontro.

Nel secondo tempo la Scozia ha gesteto il vantaggio siglando altre scadenze. L’Italia, pur reagendo bene con due mete dell’esordiente Ange Capuozzo, non è riuscita a recuperare. Con questo sconfitte consecutivo nel torneo sono uscito a trenta. A un anno dalla fine l’Italia resta a zero punti, mentre la Scozia — che vince se si aggiunge alla prima edizione della Cuttitta Cup — è momentaneamente al terzo posto alla pari dell’Inghilterra.

Nell’ultima giornata delle Sei Nazioni, fr a seventimana, l’Italia giocherà a Cardiff contra il Galles. Stasera, invece, un secondo del risultato di Inghilterra-Irlanda, Francia (finora imbattuta) potrebbe vincere il torneo con un turno di anticipo.

Add Comment